ULTIMI TEMPI


 
IndiceCalendarioFAQCercaLista utentiGruppiRegistrarsiAccedi
Ultimi argomenti
» se donerai un sorriso
Sab Ott 19, 2013 6:09 pm Da filippo

» una stella ti fa ricordare
Ven Ott 11, 2013 10:02 pm Da filippo

» dona l'amore
Ven Ott 11, 2013 9:12 pm Da filippo

» un ricordo
Gio Ott 10, 2013 9:14 pm Da filippo

» il cielo e il sole e il mare
Gio Ott 10, 2013 9:14 pm Da filippo

» LADRO DEL TEMPO
Gio Ott 10, 2013 7:00 pm Da filippo

» TORNADO MOSTRO IN USA
Sab Ott 05, 2013 5:38 pm Da filippo

» GUARDAVO LA BELLEZZA
Ven Ott 04, 2013 9:35 pm Da filippo

» INGHILTERRA, USA, AUSTRALIA, CANADA SONO PEGGIO DI SODOMA
Mer Ott 02, 2013 7:36 pm Da filippo

» QUANDO IL TUO CUORE
Mar Ott 01, 2013 3:10 pm Da filippo


contatori internet

http://www.finedeitempi.altervista.org/

 

http://www.peterjamesx.com/

Chi è in linea
In totale ci sono 3 utenti in linea :: 0 Registrato, 0 Nascosti e 3 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

Il numero massimo degli utenti in linea è stato 98 il Mer Nov 26, 2014 10:00 pm

Condividere | 
 

 DI LORO CHE LI AMO

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
filippo



Data d'iscrizione : 27.01.10
Età : 37

MessaggioOggetto: DI LORO CHE LI AMO   Sab Set 15, 2012 8:11 pm

Oggi ho un messaggio personale per ciascuno di voi.

Il Padre e Gesù Cristo hanno detto: “Di loro che li amo.”

Spero che appreziate molto queste parole e vi rallegrate.

Non mi aspetto che possiate capire l’amore di Dio per noi.

Giovanni 3: 14 E come Mosè innalzò il serpente nel deserto,

così bisogna che sia innalzato il Figlio dell'uomo,

Giovanni 3: 15 perché chiunque crede in lui abbia la vita eterna»

Giovanni 3: 16 Dio infatti ha tanto amato il mondo da dare il suo

Figlio unigenito, perché chiunque crede in lui non muoia,

ma abbia la vita eterna.

Giovanni 3: 17 Dio non ha mandato il Figlio nel mondo

per giudicare il mondo, ma perché il mondo si salvi per mezzo di lui

Prego che siate illuminati a sperimentare l’Amore

e la Pace di Dio più chiaramente di prima.

Questa è la storia di Clifford Hill, un prete di Londra.

Era stato sollecitato da Dio a andare in Svizzera

per partecipare ad una gara di sci.

Non era un esperto sciatore e non riusciva a capire perchè era mandato là.

Arrivato il momento del ritorno, mentre stava preparando le valige

si domandava se avesse fatto qualche sbaglio

per non riuscire a capire perchè era stato mandato in quel posto.

Nel pomeriggio era andato con la comitiva

per l’ultima passeggiata prima del ritorno.

Da un lato vi era una montagna coperta di neve, un sentiero di 1.50 m.

con un guardrail in legno per proteggere dal cadere

su un pendio innevato di 30.7 m. verso un precipizio di 153.8 m.

Mentre stava camminando Clifford aveva sentito il grido disperato

di una bambina di tre anni che aveva messo un piede in fallo

e stava scivolando sotto il guardrail in legno.

Tutti i presenti erano rimasti ammutiliti,

ma un uomo era saltato oltre il guardrail e si era messo all’inseguimento

cercando di tenersi in equilibrio e aveva raggiunto la bambina

a tre metri dal precipizio. Cautamente, un passo dietro

tenendo la bambina in braccio si era messo in salvo.

L’uomo che aveva salvato la bambina era suo padre.

Nessun altro aveva mosso un muscolo per aiutare.



Poi Clifford Hill aveva sentito la voce di Dio: “Ti ho fatto venire

qui per vedere.

Hai visto la bambina scivolare giù verso una sicura morte.

Hai visto i suoi occhi cercare suo padre

e l’hai sentita gridare per aiuto.

Hai visto il padre rispondere immediatamente e senza esitazione

lanciarsi giù nel fianco della montagna per soccorrere la figlia.

In questo modo amo i miei figli.»

“Signore,è meraviglioso. É meraviglioso!”

Dio stava ancora parlando, ma questa volta con parole di rimprovero.

«Perche’ dici che è meraviglioso?

Credi che avrei fatto meno di un padre umano?

Non l’ho creato io?

Non ho fatto il padre capace di tale amore per sua figlia?

Non sono Dio? Non vi è un altro Dio.

Non vi è un altro Dio!

Ho creato le estremità della terra.

Ho creato l’uomo a Mia immagine.

Non ha detto Mio figlio che il servo non è superiore al suo padrone?

Ho fatto l’uomo capace di salvare grazie al suo amore,

come sei stato testimone questo ponmeriggio.

Ho messo in lui il Mio amore.

Il Mio amore per tutti i Miei figli è piu grande dell’amore di questo

padre per sua figlia.

É un amore un milione di volte più grande.

Un milione di volte più grande.

Il Mio Adorato Figlio non è andato ai limiti della Croce per tutta l’umanità?

Perchè dubiti del Mio amore?

Dio stava ricordando a Clifford Hill:

“Il Mio è un amore immutato più alto delle altezze e più profondo delle

profondità.

Di al Mio popolo che li amo.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
 
DI LORO CHE LI AMO
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Preparazione delle opere
» barbie e big jim hanno perso il loro papà...
» Le colonie di gatti, i loro diritti e protezione
» Indovina Libro e Autore
» Aureole: le loro origini

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
ULTIMI TEMPI :: DOCUMENTI DI PETER JAMES-
Andare verso: