ULTIMI TEMPI


 
IndiceCalendarioFAQCercaLista utentiGruppiRegistrarsiAccedi
Ultimi argomenti
» se donerai un sorriso
Sab Ott 19, 2013 6:09 pm Da filippo

» una stella ti fa ricordare
Ven Ott 11, 2013 10:02 pm Da filippo

» dona l'amore
Ven Ott 11, 2013 9:12 pm Da filippo

» un ricordo
Gio Ott 10, 2013 9:14 pm Da filippo

» il cielo e il sole e il mare
Gio Ott 10, 2013 9:14 pm Da filippo

» LADRO DEL TEMPO
Gio Ott 10, 2013 7:00 pm Da filippo

» TORNADO MOSTRO IN USA
Sab Ott 05, 2013 5:38 pm Da filippo

» GUARDAVO LA BELLEZZA
Ven Ott 04, 2013 9:35 pm Da filippo

» INGHILTERRA, USA, AUSTRALIA, CANADA SONO PEGGIO DI SODOMA
Mer Ott 02, 2013 7:36 pm Da filippo

» QUANDO IL TUO CUORE
Mar Ott 01, 2013 3:10 pm Da filippo


contatori internet

http://www.finedeitempi.altervista.org/

 

http://www.peterjamesx.com/

Chi è in linea
In totale ci sono 4 utenti in linea :: 0 Registrato, 0 Nascosti e 4 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

Il numero massimo degli utenti in linea è stato 98 il Mer Nov 26, 2014 10:00 pm

Condividere | 
 

 NOMINALO E RECLAMALO

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
filippo



Data d'iscrizione : 27.01.10
Età : 37

MessaggioOggetto: NOMINALO E RECLAMALO   Ven Nov 30, 2012 11:31 pm

di Peter James:

www.peterjamesx.com



Ci sono molte promesse nella Bibbia da una fine all’altrra.
Una tale promessa è:

Matteo 21:22 E tutto quello che chiederete con fede
nella preghiera, lo otterrete».

Il risultato di versi come il summenzionato è che una dottrina
di molte chiese cattoliche dichiara che possiamo semplicemente
trovare la promessa di una benedizione nella Bibbia che ci permette
di nominarla, poi possiamo pregare per riceverla e ci permette di reclamarlo

La realtà è che nominarlo e reclamarlo è una mezza verità.
Una mezza verità si qualifica come una menzogna.

Dobbiamo renderci conto che ci sono delle condizioni
per le molte promesse nella Bibbia.
È completamente sbagliato trarre in inganno le persone e loro insegnare
che possono vivere in assoluta ribellione alle leggi e statuti dell’Eterno,
perchè si è sotto la grazia, quindisi riceverà ancora le benedizioni dichiarate
nella Sua Parola.
Questo non succederà mai.

Le Benedizioni dipendono dall’Ubbidienza


Deuteronomio 28:1 Se tu obbedirai fedelmente
alla voce del SIGNORE tuo Dio, preoccupandoti
di mettere in pratica tutti i suoi comandi che io ti prescrivo,
il SIGNORE tuo Dio ti metterà sopra tutte le nazioni della terra;
Deuteronomio 28:é perché tu avrai ascoltato la voce del Signore tuo Dio,
verranno su di te e ti raggiungeranno tutte queste benedizioni:

Deuteronomio 28:14 e se non devierai né a destra
né a sinistra da alcuna delle cose che oggi vi comando,
per seguire altri dei e servirli.

Come è normale per noi, procediamo a fare l’esatto opposto
di quello che ci è stato comandato, ma allo stesso tempo
ci aspettiamo le promesse benedizioni.

Le Benedizioni richiedono la Fede


A Nazareth Gesù Cristo non potè fare grandi lavori
che sarebbero stati delle tremende benedizioni sulle persone
a causa della loro incredulità.

Marco 6:5 E non vi potè operare nessun prodigio,
ma solo impose le mani a pochi ammalati e li guarì
Marco 6::6 E si meravigliava della loro incredulità.
Gesù andava attorno per i villaggi, insegnando.

Cercando le Benedizioni mentre si è in Ribellione invita la Punizione


La Promessa di Giosué
 
Giosué 1:3 Ogni luogo che calcherà la pianta dei vostri piedi,
ve l'ho assegnato, come ho promesso a Mosè.

Joshua 1:5 Nessuno potrà resistere a te per tutti i giorni della tua vita;
come sono stato con Mosè, così sarò con te;
non ti lascerò né ti abbandonerò.

Secondo le promesse, la nazione d’Israele poteva aspettarsi
di vincere facilmente tutta la terra promessa,
come Gerico fu loro messo in mano.
 
Giosué 6:2 Disse il SIGNORE a Giosuè:
«Vedi, io ti metto in mano Gerico e il suo re.
Voi tutti prodi guerrieri,

Ubbidirono all’Eterno Dio e.le mura della città crollarono
 
Giosué 6:20 Allora il popolo lanciò il grido di guerra
e si suonarono le trombe. Come il popolo udì il suono
della tromba ed ebbe lanciato un grande grido di guerra,
le mura della città crollarono; il popolo allora salì verso la città,
ciascuno diritto davanti a sé, e occuparono la città.

L’Ubbidienza è Richiesta.

Era stato un disastro quando erano andati a catturare Ai,
perchè quando avevano conquistato Gerico,
.Achan aveva disubbidito all’istruzione di Giosué
Aveva rubato e nascosto delle cose che erano votae allo sterminio.
In questa situazione solo 38 persone furono uccise..
In altri atti di ribellione migliaia erano morti ed altri messi in carcere
per anni a causa del peccato e ribellione della nazione d’Israele.
Questo era successo ripetutamente attraverso la storia d’Israele e Giuda.

Giosué 7:11 Israele ha peccato. Essi hanno trasgredito
l'alleanza che avevo loro prescritto e hanno preso
ciò che era votato allo sterminio: hanno rubato,
hanno dissimulato e messo nei loro sacchi!
Giosué 7:12 Gli Israeliti non potranno resistere
ai loro nemici, volteranno le spalle ai loro nemici,
perché sono incorsi nello sterminio.
Non sarò più con voi, se non eliminerete da voi
chi è incorso nello sterminio.

Si può vedere che cercando le benedizioni mentre si è in ribellione
può risultare in sofferenza e anche distruzione degli altri.
Quindi dobbiamo ricordarci che le nostre azioni buone
o cattive hanno un effetto sugli altri.

Israele si era continuamente ribellata e faceva il contrario di quello
che l’Eterno aveva comandato e ha pagato la penalità.
Il più presto ci rendiamo conto che l’ubbidienza è una critica necessità
e non un facoltativo extra intelletuale, è meglio per tutti noi.

È chiatamente spiegato in dettagli per filo e per segno attraverso la Bibbia
che se disubbidiamo non soltanto soffriremo e anche morire,
ma possiamo anche perdere la nostra salvezza.
È molto chiaro veramente che le benedizioni promesse sono inestricabilmente
collegate all’ubbidienza.
Il seguente verso è il principio di una lista per la disubbidienza e la ribellione.

Deuteronomio 28:15 Ma se non obbedirai alla voce
del SIGNORE tuo Dio, se non cercherai di eseguire
tutti i suoi comandi e tutte le sue leggi che oggi io ti prescrivo,
verranno su di te e ti raggiungeranno tutte queste maledizioni:

Notate che questo verso non dice che possiamo fare tutto quello
che desideriamo, ma piuttosto tutto quello che da piacere all’Eterno Dio.

Qualche volta dobbiamo essere pazienti e non in ribellione.
Siamo abituati ad avere tutto all’istante.
Spesso l’Eterno Dio ci da i desideri dei nostri cuori
che non sono a nostro danno, ma impariamo a domandare
secondo la sua volontà, ma dobbiamo aspettare il suo tempo.

Dobbiamo anche ricordarci che quasi tutto il tempo l’Eterno ha un programma
di perferzionarci.
È anche importante notare come Giovanni aveva detto che spesso
noi domandiamo e posso aggiungere che siamo coinvolti
con il nostro piccolo mondo che spesso dimenticare la vasta maggiorità
che non conosce Dio e sono poveri, vuoti, miserabili e hanno una vita inutile.
È di grande aiuto allargare il nostro scarso centro di interessarci
degli altri oltre noi stessi.

Quando consideriamo nominarlo e pretendolo
dobbiamo ricordarci il seguente verso che riassum brevemente la verità

1 Giovanni 3:22 e qualunque cosa chiediamo la riceviamo
da lui perché osserviamo i suoi comandamenti
e facciamo quel che è gradito a lui.
 
Ora che lo sapete, cosa farete prima che sia veramente troppo tardi?
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
 
NOMINALO E RECLAMALO
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
ULTIMI TEMPI :: DOCUMENTI DI PETER JAMES-
Andare verso: