ULTIMI TEMPI


 
IndiceCalendarioFAQCercaLista utentiGruppiRegistrarsiAccedi
Ultimi argomenti
» se donerai un sorriso
Sab Ott 19, 2013 6:09 pm Da filippo

» una stella ti fa ricordare
Ven Ott 11, 2013 10:02 pm Da filippo

» dona l'amore
Ven Ott 11, 2013 9:12 pm Da filippo

» un ricordo
Gio Ott 10, 2013 9:14 pm Da filippo

» il cielo e il sole e il mare
Gio Ott 10, 2013 9:14 pm Da filippo

» LADRO DEL TEMPO
Gio Ott 10, 2013 7:00 pm Da filippo

» TORNADO MOSTRO IN USA
Sab Ott 05, 2013 5:38 pm Da filippo

» GUARDAVO LA BELLEZZA
Ven Ott 04, 2013 9:35 pm Da filippo

» INGHILTERRA, USA, AUSTRALIA, CANADA SONO PEGGIO DI SODOMA
Mer Ott 02, 2013 7:36 pm Da filippo

» QUANDO IL TUO CUORE
Mar Ott 01, 2013 3:10 pm Da filippo


contatori internet

http://www.finedeitempi.altervista.org/

 

http://www.peterjamesx.com/

Chi è in linea
In totale ci sono 2 utenti in linea :: 0 Registrato, 0 Nascosti e 2 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

Il numero massimo degli utenti in linea è stato 98 il Mer Nov 26, 2014 10:00 pm

Condividere | 
 

 I PRESI, I LASCIATI INDIETRO, I RIMANENTI

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
filippo



Data d'iscrizione : 27.01.10
Età : 37

MessaggioOggetto: I PRESI, I LASCIATI INDIETRO, I RIMANENTI   Gio Giu 20, 2013 9:18 pm

dI Peter James: www.peterjamesx.com

Luca 17:34 Io Vi dico: In quella notte due uomini saranno
in un letto; l'uno sarà preso e l'altro lasciato,
Luca 17:35 Due donne macineranno insieme;
l'una sarà presa e l'altra lasciata.

Luca 17:36 Due uomini saranno nei campi;
l'uno sarà preso e l'altro lasciato»
Luca 17:37 I discepoli allora, rispondendo,
gli dissero: «Dove Signore?» Ed egli disse loro:
«Dove sarà il corpo, là si raduneranno le aquile»,

Dobbiamo capire che nei primi tre versi le paroleuomini’ e ‘donne’,
non sono nell’originale.
Qualche volta i gli editori ignorano il fatto che i versi sono in italico.
Questo è per mostrare che le parole non sono nell’originale.
Stampano le parole in carattere normale.
Qualche volta questo causa dei problemi piuttosto che clarificare il significato.

In altri casi il particolare carattere scelto non chiarisce abbastanza
che le parole sono in italico.

Vi posso assicurare che se controllate vedrete che i traduttori
della bibbia di King James erano molto onesti e di saldi principi morali
e sarebbero scioccati delle perversioni che esistono al giorno d’oggi.
Mi riferisco come i due uomini in un letto in Luca 17:34 sarebbe spiegato
al giorno d’oggi.

La versione della Bibbia My Online fa chiaro che i versi sono in italico,
tuttavia quando copiate il testo nel ‘Microsoft Word’, viene cambiato
in carattere normale.

Vi sto dicendo tutti questi dettagli in modo che potete vedere
come il nemico non manca una singola opportunità per confondere
e promuovere la propria agenda.

Questo è particolarmente importante, perchè è molto possibile
che l’immorale non si lascia sfuggire che due uomini erano in un letto.

Quindi cancello le parole aggiunte, uomini e donne.

Come le parabole, questi versi non sono designati
per essere capiti facilmente.

Luca 17:34 Io Vi dico: In quella notte due uomini saranno
in un letto; l'uno sarà preso e l'altro lasciato,
Luca 17:35 Due donne macineranno insieme;
l'una sarà presa e l'altra lasciata.

Luca 17:36 Due uomini saranno nei campi;
l'uno sarà preso e l'altro lasciato»
Luca 17:37 I discepoli allora, rispondendo,
gli dissero: «Dove Signore?» Ed egli disse loro:
«Dove sarà il corpo, là si raduneranno le aquile»,

In Luca 17:34 Gesù Cristo diceIn quella notte’,
Tuttavia, leggendo i versi 35, e 36, è chiaro che non parla della parte
del giorno che è definita come notte.

Possiamo essere molto specifici sulla definizione della notte
che è un periodo di oscurità.
Quindi Gesù Crist parlava di un periodo di oscurità,
piuttosto che un tempo specifico del giorno.
Quindi è possibile usare oscurità e notte per significare la stessa cosa.

Genesi 1:3 Poi DIO disse: "Sia la luce!". E la luce fu.
Genesi 1:4 E DIO vide che la luce era buona;
e DIO separò la luce dalle tenebre.
Genesi 1:5 E DIO chiamò la luce "giorno"
e chiamò le tenebre "notte". Così fu sera.
Poi fu mattina: il primo giorno.

Gesù Cristo parlava di un periodo di oscurità che inghiottisce tutto il mondo.

Proprio ora molti stanno promuovendo l’idea che dovremo levare la rete elettrica
in modo che quando le cose peggiorano veramente, avremo una energia
di emergenza. Recentemente nella mia zona parecchie persone hanno messo
dei pannelli solari sui loro tetti sperando che li aiuterà a generare l’elettricità.

Ci sono molte assurde idee sparse ampiamente parlando di metodi
per evitare la Tribulazione che sta arrivando. È chiaro che queste persone
non si rendono conto che la Tribulazione è un giudizio di Dio
e nessuno può fare qualcosa per evitare il giudizio meritato

È vano investire in qualcosa.
Non ha assolutamente senso dire che ci sono dei specialisti
che sanno queste cose e che possono darci il beneficio
della loro saggezza per annullare la Tribulazione

Faccio fatica a credere che le persone che sono supposte
di essere intelligenti credere che c’è un’altra soluzione
piuttosto che sottomettersi a Gesù Cristo in realtà e non solo a parole.

C’è veramente una soluzione.
La prima cosa occorre è una buona dose di umiltà,
poi riconoscere il proprio problema.
Solo allora si può avanzare.
C’è rimasto pochissimo tempo, come tutti possono vedere.

Ecco quello che alla fine succederà a tutte le ricchezze

Ezechiele 7:19 Getteranno il loro argento per le strade
e il loro oro diventerà un'immondezza. Il loro argento
e il loro oro non li potranno salvare nel giorno del furore
dell'Eterno non potranno saziare la loro anima
né riempireil loro ventre, perché la loro iniquità
è divenuta una causa d'intoppo.

Tutti i congegni elettrici saranno storia, non ci saranno computers,
telefoni, acqua dai rubinetti, benzina, aerei, treni, navi, ecc.
Come potete immaginare che saremo in grado di far fronte
quando abbiamo bisogno dell’elettricità per tutto ?

I generatori di emergenza e anche le candele non serviranno a niente
quando l’Eterno Dio farà piombare il mondo nel buio.
Non si tratta di una normale oscurità.
Possiamo vedere quello che era successo al tempo dell’Esodo.
Le loro lampade non funzionarono.
L’oscurità può anche essere sentita.
Inoltre anche nella stessa dimora non potrebbero vedersi.
Sarà assolutramente terrificante

Esodo 10:21 Allora l'Eterno disse a Mosè:
«Stendi la tua mano verso il cielo,
perché vi siano tenebre nel paese d'Egitto,
(1) delle tenebre che si possano palpare».
Esodo 10:22 E Mosè stese a sua mano
verso il cielo, e vi furono dense tenebre
in tutto il paese d'Egitto per tre giorni.
Esodo 10:23
(2) Uno non vedeva l'altro
(3) e nessuno si mosse da dove si trovava per tre giorni;
(4) ma per tutti i figli d'Israele c'era luce nelle loro dimore.

Questo mostra chiaramente che l’Eterno Dio può facilmente
provvedere la luce a noi, mentre tutto il mondo intorno a noi é nell’oscurità.

Il Libro di Jasher, capitolo 80 spiega che il tempo delle piaghe all’esodo
della Biblica Israele dall’Egitto era un tempo di grande terrore.

Immaginate di essere nella totale oscurità e di non essere in grado
di vedere la vostra mano di fronte al vostro viso.

Jasher 80:36 E Dio mandò l’oscurità sull’Egitto che tutta la terra d’Egitto
e di Pathros furono al buio per tre giorni.
(A) affinchè un uomo non potesse vedere la sua mano
quando l’alzava alla sua bocca.

Non fate lo sbaglio di pensare che questo non può succedere ancora.
Notate il fatto molto sobrio che a causa della loro ribellione
molte persone morirono durante l’oscurità.

Jasher 80:37 (B) In quel periodo morirono molte persone d’Israele
che si erano ribellate contro il Signore e non avrebbero
ascoltato Mosè e Aaron e non credevano che Dio li aveva mandati.

Jasher 80:38 E chi ha detto non ci metteremo in cammino dall’Egitto
nel timore di morire di fame in un desolato deserto
e non avrebbe ascoltato la voce di Mosè.

Non soltanto erano avvolti dall’oscurità.
Ci è stato detto che li aveva puniti severamente.
Tutti i ribelli Biblici Israeliti furono sepolti sotto la copertura dell’oscurità.

Jasher 80:39 (C) E il SIGNORE li puni severamente
nei tre giorni dell’oscurità (D) e gli Israeliti li seppellirono
in quei giorni senza che gli egiziani lo sapessero o o si rallegrassero

In un momento prenderemo in considerazione il significato
della punizione severa, ma quello che è anche peggio è che al giorno d’oggi
molti permettono a loro stessi di essere completamente ingannati.

Hanno fatto la consapevole decisione di lasciare che la poca luce
che era in loro di diventare oscurità.

Gesù Cristo ha detto:

Matteo 6:23 ma se l'occhio tuo è viziato,
tutto il tuo corpo sarà tenebroso,
se dunque la luce che è in te è tenebre,
quanto grandi saranno quelle tenebre!

Se uno non solo è nell’oscurità, ma emette oscurità invece di luce,
è impossibile che conosca la propria vera condizione.
Qualcuno glielo deve fare notare, ma non è cosi semplice.
La persona concernente deve prima di tutto riconoscere
che esiste un problema.
Fino a quando questo non è fatto, tutto l’aiuto sarà inutile.

Ho una paura terribile che molti di quelli che progettano l’oscurità
saranno uccisi, proprio come i Biblici Israeliti.
I Biblici Israeliti seppellirono i loro morti ribelli e non gli egiziani.
Furono in grado di farlo perchè c’era la luce dove erano.
I Biblici Israeliti vissero, ma allo stesso tempo
c’era una totale oscurità dove gli egiziani vivevano.

Cosa significa essere assillato?

Giobbe lo spiega:

Giobbe 4:13 Fra i pensieri delle visioni notturne,
quando un sonno profondo cade sui mortali,
Giobbe 4:14 (1) uno spavento mi prese e un fremito
(2)che fece tremare tutte le mie ossa.

Giobbe 4:15 (3) Uno spirito mi passò davanti
(4) e i peli del mio corpo si rizzarono.
Giobbe 4:16 (5) Si fermò, ma non potei riconoscere
il suo aspetto; una figura mi stava davanti agli occhi;
c'era silenzio poi udii una voce che diceva:
Giobbe 4:17 Può un mortale essere piú giusto di Dio?
Può un uomo essere piú puro del suo Fattore

Giacobbe 7:4 Appena mi corico, dico: "quando mi alzerò?"
(6)Ma la notte si prolunga e sono
continuamente agitato fino all'alba.

Giacobbe 7:13 Quando dico: il mio letto mi darà sollievo,
il mio giaciglio allevierà il mio dolore
Giacobbe 7:14 (7) tu mi spaventi con sogni
(Coole mi atterrisci con visioni;

Questo verso fa pensare che ci sia una vera confusione.
I sogni e le visioni di Giobbe erano cosi reali che sembravano
avere luogo di giorno, ma allo stesso tempo gli sembrava
che il giorno fosse molto corto e la notte molto lunga.

Giobbe 17:12 Costoro cambiano(9)   la notte in giorno
(10) "la luce è vicina", dicono, a motivo delle tenebre.

Giobbe 30:17 (11)  Di notte mi sento trafiggere le ossa,
12) e i dolori che mi rodono non mi danno tregua.

In Deuteronomio 28, che tratta le benedizioni per l’ubbidienza
e le maledizioni per la ribellione contro l’Eterno Dio,
descrive questa sorte di disperata situazione, la mattina dirai:
"Fosse sera!", e la sera dirai: "Fosse mattina!",

Deuteronomyio 28:67 La mattina dirai:
"Fosse sera!", e la sera dirai: "Fosse mattina!",
a motivo dello spavento che riempirà il tuo cuore
ed a motivo dello spettacolo che i tuoi occhi vedranno.

Continuiamo con quello che era successo al tempo dell’Esodo

Jasher 80:39 (C) E il SIGNORE li puni nei tre giorni d’oscurità
(D) e gli Israeliti li seppellirono in quei giorni senza che gli egiziani
lo sapessero o o si rallegrassero

Jasher 80:40 E l’oscurità era molto grande in Egitto per tre giorni
(E) e ogni persona che era in piedi quando l’oscurità venne,
rimaneva in piedi nel suo posto.
(F) e quello che era seduto, rimaneva seduto,
(G)e quello che era sdraiato, continuava a stare sdraiato nello stesso modo
(D) e quello che camminava, rimaneva seduto per terra allo stesso posto;
e tutto questo era successo a tutti gli egiziani fino a che l’oscurità non era passata..

Le mie domande per voi :

Credete veramente che avendo un generatore elettrico
di qualsiasi tipo o pannello solare farà la differenza
nel scenario summenzionato ?

Come ho già spiegato prendete anche in considerazione
che la nostra situazione al giorno d’oggi è peggiore
di quella in Sodoma.

Credete veramente che vi aiuterà il vostro pensiero pervertito
di pensare che la vostra volontà sia veramente ‘la volontà di Dio’
quindi deve essere fatta a tutti i costi?

La risposta è un fragoroso ‘No’.

Il più presto possibile che facciamo entrare nella nostra testa che
Sia fatta la tua volontà’, significa esattamente che bisogna fare
la volontà di Dio, meglio è

I versi di Giobbe continuano come indicato sopra

Giobbe 4:18 Ecco, egli (‘L’Eterno Dio) non si fida neppure
dei suoi servi, e riscontra difetti persino nei suoi angeli;
Giobbe 4:19 quanto piú in quelli che abitano in case di argilla,
il cui fondamento è nella polvere, e sono schiacciati come una tarma.

Giobbe 4:20 Dalla mattina alla sera sono distrutti;
periscono per sempre, senza che nessuno ci badi.
Giobbe 4:21 La corda della loro tenda non viene

Non significa e mai significherà che la mia volontà
sia la tua volontà e che sia fatta

Avendo trattato la questione dell’oscurità, possiamo chiaramente
vedere che ci sono diverse situazioni dove ci sono due persone,
una è presa e l’altra lasciata.
Notate che è molto specifico.
In tutti i casi ci è detto ‘uno’, quindi non è una questione di probabilità.

Luca 17:34 Io Vi dico: In quella notte due uomini saranno
in un letto; l'uno sarà preso e l'altro lasciato,
Luca 17:35 Due donne macineranno insieme;
l'una sarà presa e l'altra lasciata.
Luca 17:36 Due uomini saranno nei campi;
l'uno sarà preso e l'altro lasciato»

Tutti questi versi da Luca 17 -34 – 37 sono tutti collegati
all’Apocalisse, capitolo 12

I Presi si riferisce al Figlio Maschio

che sono presi al trono.
Sono presi al trono per il matrimonio della Sposa di Gesù Cristo
e anche per essere nominati, unti e concessa l’autorià
per i loro compiti assegnati, che saranno dati al trono
per essere eseguiti quando ritorneranno sulla terra.
Il Figlio Maschio che ritorneranno saranno più di quelli che sono stati presi.
Includerà anche alcuni delle nostre famiglie ed altri che sono stati fedeli
e ora stanno aspettando questi incredibili avvenimenti della fine del tempo.

Il Figlio Maschio non si riferisce a Gesù Cristo, come è spiegato nel documento
LA DONNA, IL FIGLIO MASCHIO E I RIMANENTI
[url=http://peterjamesx.com/Italian/Italian docs/The Woman The Man Child The Remnant.htm]http://peterjamesx.com/Italian/Italian%20docs/The%20Woman%20The%20Man%20Child%20The%20Remnant.htm[/url]

Apocalisse 12:5 Ed ella partorí un figlio maschio,
che deve governare tutte le nazioni con uno scettro
di ferro e il figlio di lei fu rapito presso Dio e il suo trono.

Il Figlio Maschio governerà con lo stesso scettro
di ferro come Gesù Cristo.
Questa è una ragione per il malinteso del verso.
Gesù Cristo ha detto chiaramente alla chiesa di Tiàtira
che i vincitori faranno con Lui quello che sta facendo

Apocalisse 2:26 chi (il Figlio Maschio) vince e ritiene
fino alla fine le opere mie, Io (Gesù Cristo)
darò potestà sulle nazioni;
Apocalisse 2:27 ed egli (il Figlio Maschio) le governerà
con uno scettro di ferro ed esse saranno frantumate
come vasi d'argilla, come anch'io ho ricevuto autorità dal Padre Mio;

Chi sono quelli che sono lasciati ?

I lasciati indietro si riferisce alla donna

La Donna è il corpo principale dei veri credenti che non si sono qualificati
di fare parte del Figlio Maschio, come selezionati dall’Eterno Dio.
Non sono stati neanche qualificati di fare parte dei pochi entusiasti ‘Rimanenti’
che passeranno la Tribulazione, confrontati direttamente da Satana.
Dio provvederà alla donna, proprio come fece per l’antica Biblica Israele
nel deserto, quando scapparono dalla prigionia in Egitto.

Apocalisse 12:6 E la donna fuggí nel deserto,
dove ha un luogo preparato da Dio, perché vi sia nutrita
durante milleduecentosessanta giorni.

È una mia dichiarazione senza fondamento?
No non l’è.
Prendiamolo in considerazione.

Dopo avere spiegato su uno preso e uno lasciato,
i discepoli fecero una domanda molto strana.
Possiamo dire in senno di poi che ‘quando’ sarebbe stato
una domanda più adatta che dove.

Luca 17:37 I discepoli allora, rispondendo(domandando),
gli dissero: «Dove Signore?» Ed egli disse loro:
«Dove sarà il corpo, là si raduneranno le aquile»,

Dovrebbe essere notato da tutti i veri credenti che non siamo obbligati
a rispondere a tutte le domande che ci sono dirette.
Il principale obiettivo potrebbe essere per intrappolarci.
È vero che come cristiani dobbiamo dire la verità,
tuttavia non dobbiamo rispondere alle domande.

Quando la donna al pozzo in Samaria aveva domandato
dell’acqua a Gesù Cristo cosi che non avrebbe più avuto sete,
Gesù Cristo le rispose: «Porta tuo marito»

Giovanni 4:15 La donna gli disse: «Signore,
dammi quest'acqua, affinché io non abbia piú sete
e non venga piú qui ad attingere».
Giovanni 4:16 Gesú le disse: «Va' a chiamare tuo marito
e torna qui».

Un altro esempio.

In Luca 20, quando il capo supremo, i sommi sacerdoti
e gli scribi avevano confrontato Gesù Cristo e volevano sapere
con quale autorità stava facendo miracoli, Gesù Cristo li aveva
completamente scombussolati facendo una domanda
che non avevano osato rispondere.

Luca 20:2 e gli (Gesù Cristo) dissero: «Dicci
con quale autorità fai queste cose; o, chi è colui
che ti ha dato questa autorità?».
Luca 20:3 Ed egli, rispondendo, disse loro:
«Anch'io vi domanderò una cosa, e voi rispondetemi.

Luca 20:4 Il battesimo di Giovanni veniva dal cielo o dagli uomini?»

Luca 20:5 Ed essi ragionavano fra loro, dicendo: «Se diciamo
dal cielo, egli ci dirà: "Perché dunque non gli avete creduto?".
Luca 20:6 Se invece diciamo dagli uomini, tutto il popolo
ci lapiderà perché è convinto che Giovanni era un profeta».

Luca 20:7 Risposero dunque che non sapevano da dove venisse.
Luca 20:8 Allora Gesú disse loro: «Neppure io vi dirò
con quale autorità faccio queste cose».

Sono sicuro che i discepoli erano stati molto confusi
dalla risposta di Gesù Cristo alla domanda: Dove Signore ?

Avevano domandato a Gesù Cristo dove sarebbe successo.
Gesù Cristo si era reso conto che non avevano la minima idea
di quello che stava dicendo.
Per molti anni neanche io avevo la minima ida di quello
che la risposta di Gesù Cristo significava.

Gesù Cristo stava dicendo che il tempo di uno preso
e uno lasciato è il tempo quando il Corpo di Gesù Cristo
che sono i suoi veri credenti saranno insieme come mostrato
in Apocalisse 12: 6, ma allo stesso tempo dove ci sarà il corpo,
si raduneranno le aquile che sono dei supremi predatori
e anche fino a un certo punto mangiatori di carogne.

Prima di tutto dobbiamo notare che è sulle ali di una grande aquila
che la donna è portata nel deserto. La parola aquila è al singolare

Apocalisse 12:14 Ma furono date alla donna le due ali
della grande aquila, per volare nel deserto nel suo luogo,
dove essa è nutrita per un tempo, dei tempi e la metà
di un tempo, lontano dalla presenza del serpente.

Ci è stato detto in Luca 17:37 di molte aquile.

Luca 17:37 I discepoli allora, rispondendo (domandando),
gli dissero: «Dove Signore?» Ed egli disse loro:
«Dove sarà il corpo, là si raduneranno le aquile»,

Parlando di questa fine dei tempi, ci è stato detto di una nazione guerriera
che attaccherà la Biblica Israele come un’aquila.

Deuteronomio 28:49 L'Eterno farà venire contro di te da lontano,
dalle estremità della terra, una nazione veloce come l'aquila che vola,
una nazione di cui non comprenderai la lingua
Deuteronomio 28:49 una nazione dall'aspetto feroce
che non avrà rispetto dell'anziano né avrà pietà del fanciullo,

Deuteronomio 28:52 E ti assedierà in tutte le tue città,
finché in tutto il tuo paese le mura alte e fortificate,
nelle quali riponevi la tua fiducia, cadranno. Ti assedierà
in tutte le tue città, in tutto il paese che l'Eterno, il tuo DIO, ti ha dato.

Ci è stato detto in Apocalisse, capitolo 12 che il serpente aveva vomitato
dalla sua bocca come un fiume d'acqua. Ho spiegato precedentemente
che si tratta di eserciti che cercheranno di distruggere la donna
che scappa, ma saranno distrutti.

Ecco un verso che paragona un esercito ad un fiume.
Notate anche che ci dice che Satana controlla gli eserciti, il fiume
che il dragone aveva riversato dalla sua bocca.
Possiamo vedere che anche le nazioni della Biblica Israele,
i loro eserciti agiscono in modi abominevoli.
Nell’esercito degli USA una donna è con molta probalità violentata
che uccisa da un soldato nemico.

Circa 19,000 crimini sessuali succedono ogni anno nell’esercito
secondo la più recente valutazione del Pentagono
http://www.npr.org/2013/03/20/174756788/off-the-battlefield-military-women-face-risks-from-male-troops

Isaia 59:19 Cosí si temerà il nome dell'Eterno dall'ovest,
e la sua gloria dall'est; quando l'avversario verrà come una fiumana,
lo Spirito dell'Eterno alzerà contro di lui una bandiera.

Il fiume e le aquile significano la stessa cosa.
Le aquile di Luca 17 stanno osservando con i loro eccellenti occhi
e grande abilità di predatore. Aspettano solo di balzare sulla preda,
sul corpo di Gesù Cristo, i veri credenti che stanno fuggendo nel deserto.
Sappiamo benissimo che questo tentativo fallirà completamente
perchè la terra aprí la sua bocca ed inghiottí il fiume.

Sappiamo anche dall’Apocalisse 12:14 che la donna sarà nutrita
lontano dalla ‘faccia del serpente’.

Apocalisse 12:15 Allora il serpente ( Satana) gettò
dalla sua bocca, dietro alla donna, dell'acqua come un fiume,
per farla portare via dal fiume,
Apocalisse 12:16 ma la terra soccorse la donna,
e la terra aprí la sua bocca ed inghiottí il fiume
che il dragone aveva riversato dalla sua bocca.

I versi di Luca 17 :34 – 37 trattano del Figlio Maschio
e della Donna nel deserto

I Rimanenti osservatori dei Comandamenti.

Non c’è nessun accenno dei Rimanenti in questo passaggio in Luca, capitolo 17.

Apocalisse 12:17 il dragone allora si adirò contro la donna
e se ne andò a far guerra col resto della progenie di lei,
che custodisce i comandamenti di Dio ed ha
la testimonianza di Gesú Cristo.

I Rimanenti non sono accennati perchè passano la Tribulazione faccia a faccia.
Non ci sarà nessun posto di protezione da Satana, come il verso mostra.
Come ho dichiarato, osservare i comandamenti e avere la Testimonianza
di Gesù Cristo non è sufficiente per i rimanenti di qualificarsi
come il Figlio Maschio o la Donna.

È un fatto molto ponderato che quando le persone dicono che non dobbiamo
più preoccuparci del Vecchio Testamento e dei comandamenti dell’Eterno Dio,
vediamo che non è sufficiente osservare i comandamenti e essere favorevole
a Gesù Cristo solo a parole.

La grande questione che tutti i credenti devono considerare è:
‘Che probabilità hanno quelli che non osservano i comandamenti ?’
Io dico nessuna probabilità.

Ci sarà un piccola tregua per i Rimanenti, perchè ci saranno delle persone
che li tratteranno gentilmente nella loro grande sofferenza.
È accennato in Matteo, capitolo 25: 31 to 46.
È spiegato in dettagli qui:

LA DONNA, IL FIGLIO MASCHIO E I RIMANENTI
[url=http://peterjamesx.com/Italian/Italian docs/The Woman The Man Child The Remnant.htm]http://peterjamesx.com/Italian/Italian%20docs/The%20Woman%20The%20Man%20Child%20The%20Remnant.htm[/url]

Il riassunto è:

‘Quelli presi’ sono il Figlio Maschio

‘Quelli lasciati’ sono quelli che comprende la donna che fugge nel deserto,
dove è protetta per tre anni e mezzo.

I Rimanenti che non sono accennati passano la Tribulazione

La decisione è vostra.
Cosa farete ?
È rimasto un brevissimo tempo
Dovete scegliere.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
 
I PRESI, I LASCIATI INDIETRO, I RIMANENTI
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» SICELIDES MUSAE
» Confronto classifica ingaggi vs reale
» La nostalgia
» sono rimasto indietro con i dac...
» Un salto indietro nel Medioevo alla scoperta di Volterra

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
ULTIMI TEMPI :: DOCUMENTI DI PETER JAMES-
Andare verso: