ULTIMI TEMPI


 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi
Ultimi argomenti
» se donerai un sorriso
Sab Ott 19, 2013 6:09 pm Da filippo

» una stella ti fa ricordare
Ven Ott 11, 2013 10:02 pm Da filippo

» dona l'amore
Ven Ott 11, 2013 9:12 pm Da filippo

» un ricordo
Gio Ott 10, 2013 9:14 pm Da filippo

» il cielo e il sole e il mare
Gio Ott 10, 2013 9:14 pm Da filippo

» LADRO DEL TEMPO
Gio Ott 10, 2013 7:00 pm Da filippo

» TORNADO MOSTRO IN USA
Sab Ott 05, 2013 5:38 pm Da filippo

» GUARDAVO LA BELLEZZA
Ven Ott 04, 2013 9:35 pm Da filippo

» INGHILTERRA, USA, AUSTRALIA, CANADA SONO PEGGIO DI SODOMA
Mer Ott 02, 2013 7:36 pm Da filippo

» QUANDO IL TUO CUORE
Mar Ott 01, 2013 3:10 pm Da filippo


contatori internet

http://www.finedeitempi.altervista.org/

 

http://www.peterjamesx.com/

Chi è online?
In totale ci sono 6 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 6 Ospiti

Nessuno

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 98 il Mer Nov 26, 2014 10:00 pm

Condividi | 
 

 LA DONNA, IL FIGLIO MASCHIO E I RIMANENTI

Andare in basso 
AutoreMessaggio
filippo

avatar

Data d'iscrizione : 27.01.10
Età : 38

MessaggioTitolo: LA DONNA, IL FIGLIO MASCHIO E I RIMANENTI   Dom Set 19, 2010 8:02 pm


Oggi c’è una grande confusione riguardo l’Apocalisse, capitolo 12.

Uno degli argomenti di questo capitolo è il futuro della Vera Chiesa,
il Corpo di Cristo.
Sono menzionati tre gruppi distinti, e tutti e tre sono custodi
dei comandamenti.
Molti eruditi della bibbia riconoscono che “la donna” rappresenta la chiesa.

Questo può essere una chiesa vera o falsa.

Il primo gruppo, l’intero corpo di Cristo è la Chiesa composta
di genuino ma imperfetto Spirito che conduce i credenti in tutti i posti
della terra.

1. “La Donna” è la totalità della Vera Chiesa

Non c’è una specifica spiegazione, benchè molti desiderano farci
credere che si tratta della loro chiesa, anche quando continuano
a cambiare chiese.

Nell’Apocalisse 12 la donna è menzionata nei seguenti versi:

Apocalisse 12:1 Nel cielo apparve poi un segno grandioso: una donna
vestita di sole, con la luna sotto i suoi piedi e sul suo capo una corona
di dodici stelle.
Apocalisse 12:2 Era incinta e gridava per le doglie e il travaglio del parto.
Apocalisse 12:3 Il drago si pose davanti alla donna che stava per
partorire per divorare il bambino appena nato.

Apocalisse 12:12 La donna invece fuggì nel deserto, ove Dio le aveva
preparato un rifugio perché vi fosse nutritaper milleduecentosessanta giorni.
Apocalisse 12:13 Or quando il drago si vide precipitato sulla terra,
si avventò contro la donna che aveva partorito il figlio maschio.
Apocalisse 12:14 Ma furono date alla donna le due ali della grande aquila,
per volare nel deserto versoil rifugio preparato per lei per esservi nutrita
per un tempo, due tempi e la metà di un tempo lontano dal serpente.

Apocalisse 12:15 Allora il serpente vomitò dalla sua bocca come
un fiume d'acqua dietro alla donna, per farla travolgere dalle sue acque.
Apocalisse 12:16 Ma la terra venne in soccorso alla donna, aprendo
una voragine e inghiottendo il fiume che il drago aveva vomitato
dalla propria bocca.

Apocalisse 12:1 Allora il drago si infuriò contro la donna

2) Il secondo gruppo: il bambino. E’ nato il bambino che è la parte
più forte della donna.

Apocalisse 12:4 Il drago si pose davanti alla donna che stava per partorire
per divorare il bambino appena nato.
Apocalisse 12:5 Essa partorì un figlio maschio, destinato a governare
tutte le nazioni con scettro di ferro, e il figlio fu subito rapito verso Dio
e verso il suo trono.

Or quando il drago si vide precipitato sulla terra, si avventò
contro la donna che aveva partorito il figlio maschio.

Questo figlio maschio è lo stesso che la sposa guerriera di Cristo.
Non solamente la donna ha un figlio, ma specificamente partorisce
un figlio maschio.
Si crede che gli uomini siano normalmente più forti delle donne.

Quando Gesù Cristo ritornerà per fondare il Suo regno sulla terra,
ritornerà con un esercito.

Nella bibbia i guerrieri sono tutti maschi.

Questo verso mostra l’aspetto del guerriero:

Apocalisse 19:14 Gli eserciti del cielo lo seguono su cavalli bianchi,
vestiti di lino bianco e puro.

Questi sono i vincitori che furono pronti senza peccati o macchie.

Avevano permesso al Dio Eterno di fare il Suo lavoro in loro.

Aveva tagliato e pulito le ruvide pietre preziose e fatte
in meravigliose finite materie come era il desiderio del Suo cuore.

Ecco l’aspetto della sposa:

Apocalisse 19:7 Rallegriamoci ed esultiamo, rendiamo a lui gloria,
perché son giuntele nozze dell'Agnello; la sua sposa è pronta,

Apocalisse 19:8 le hanno dato una veste di lino puro splendente».

Alcuni insegnano che il figlio è Gesù Cristo.

Infatti la Bibbia di King James Schofield porta questo verso,
il Bambino: Cristo.

Il fatto è che la chiesa non è venuta prima di Gesù Cristo.

E’ completamente impossibile.

La verita’ è proprio il contrario.

Gesu’ Cristo è venuto prima della chiesa

Vale anche la pena notare che ci sono false storie dove molte persone
Sostengono di essere Gesù Cristo.

E’ completamente ridicolo e le scritture rifiutano questa bugia.

Matteo 24:23 Allora se qualcuno vi dirà: Ecco,
il Cristo è qui, o: E' là, non ci credete.
Matteo 24:24 Sorgeranno infatti falsi cristi e falsi profeti e faranno grandi
portenti e miracoli, così da indurre in errore, se possibile, anche gli eletti.
Matteo 24:25 Ecco, io ve l'ho predetto.

Matteo 24:26 Se dunque vi diranno: Ecco, è nel deserto, non ci andate; o:
E' in casa, non ci credete.
Matteo 24:27 Come la folgore viene da oriente e brilla fino a occidente,
così sarà la venuta del Figlio dell'uomo.

La chiesa è nata alla festa della Pentecoste dopo che Gesù Cristo
sali’ al cielo, e mandò lo Spirito Santo sui discepoli riuniti proprio
come le Sue ultime parole prima di salire al cielo.

Quindi la chiesa snon è venuta prima di Cristo, ma è proprio il contrario
Gesù Cristo è venuto prima della chiesa.

Atti 2:1 Mentre il giorno di Pentecoste stava per finire, si trovavano
tutti insieme nello stesso luogo.
Atti 2:2 Venne all'improvviso dal cielo un rombo, come di vento
che si abbatte gagliardo,e riempì tutta la casa dove si trovavano.

Atti 2:3 Apparvero loro lingue come di fuoco che si dividevano
e si posarono su ciascuno di loro;
Atti 2:4 ed essi furono tutti pieni di Spirito Santo e cominciarono
a parlare in altre lingue come lo Spirito dava loro il potere d'esprimersi.

La concezione d’autorità attraverso lo Spirito Santo al gruppo
dei discepoli che erano di un accordofu la nascita della Chiesa
del Nuovo Testamento.

A causa delle due seguenti dichiarazioni bibliche molti credono
che il figlio maschio sia Gesù Cristo

1: ‘un figlio maschio, destinato a governare tutte le nazioni
con scettro di ferro
2: e il figlio fu subito rapito verso Dio e verso il suo trono.

La prima ragione è la male interpretazione

dell’Apocalisse 19: 15 Dalla bocca gli esce una spada affilata
per colpire con essa le genti. Egli le governerà con scettro di ferro
e pigerà nel tino il vino dell'ira furiosa del Dio onnipotente.

Ma questo non è il solo verso che dice che governerà con scettro di ferro.

C’è anche un’altra scrittura che si riferisce a governere con scettro di ferro
ed è chiaro che non si riferisce a Gesù Cristo.

Apocalisse 2:26 Al vincitore che persevera sino alla fine nelle mie opere,
darò autorità sopra le nazioni;
Apocalisse 2:26 le pascolerà con bastone di ferro e le frantumerà
come vasi di terracotta,

E’ chiaro che è la chiesa vincente che governerà con scettro di ferro,
naturalmente sotto il supremo Re dei Re, Gesù Cristo che anche
governerà con scettro di ferro

Non dobbiamo dimenticare che la sposa di Gesu’ Cristo siederà
con Lui sul Suo trono.

Apocalisse 3:21Il vincitore lo farò sedere presso di me, sul mio trono,
come io ho vinto e mi sono assiso presso il Padre mio sul suo trono.

Gesù Cristo, figlio di Maria, non fu mai rapito verso Dio
e verso il suo trono.

Gesù Cristo sali’ in cielo con una risurrezione pacifica.

Secondo il rapporto un avvenimento pacifico.

Atti 1:9 Detto questo, fu elevato in alto sotto i loro occhi e una nube
lo sottrasse al loro sguardo.
Atti 1:10 Poiché essi stavano fissando il cielo mentre egli se n'andava,
ecco due uomini in bianche vesti si presentarono a loro e dissero:
Atti 1:11 «Uomini di Galilea, perché state a guardare il cielo?
Questo Gesù, che è stato di tra voi assunto fino al cielo,
tornerà un giorno allo stesso modo in cui l'avete visto andare in cielo».

Non fu portato via come la drammatica descrizione di Elia
nel carro di fuoco.

Apocalisse 2:11 Mentre camminavano conversando, ecco un carro
di fuoco e cavalli di fuoco si interposero fra loro due.

Elia salì nel turbine verso il cielo.

2 Re 2:11 Mentre camminavano conversando, ecco un carro di fuoco
e cavalli di fuoco si interposero fra loro due. Elia salì nel turbine
verso il cielo.

3) Il terzo gruppo: I Rimanenti. Anche questo gruppo fa parte della donna.

Apocalisse 12:17 Allora il drago si infuriò contro la donna e se ne andò
a far guerra contro il resto della sua discendenza, contro quelli che
osservano i comandamentidi Dio e sono in possesso della testimonianza
di Gesù.

I Rimanenti non sono la donna, ma come il figlio maschio fanno parte
della donna, probabilmente non furono considerati il figlio maschio
a causa di qualche difetto.

Possiamo avere qualche idea dei possibili problemi che una parte
della donna sia diventata i Rimanenti.

E’ richiesto più che osservare solo i comandamenti.

Ecco alcuni esempi:

Apocalisse 2:4 Ho però da rimproverarti che hai abbandonato
il tuo amore di prima.
Apocalisse 2:5 Ricorda dunque da dove sei caduto, ravvediti e
compi le opere di prima.

Apocalisse 3:1 All'angelo della Chiesa di Sardi scrivi:
Così parla Colui che possiede i sette spiriti di Dio e le sette stelle:
Conosco le tue opere; ti si crede vivo e invece sei morto.
[2]Svegliati e rinvigorisci ciò che rimane e sta per morire,
perché non ho trovato le tue opere perfette davanti al mio Dio.

Apocalisse 3:16 Ma poiché sei tiepido, non sei cioè né freddo né caldo,
sto per vomitarti dalla mia bocca.
Apocalisse 3:17 Tu dici: «Sono ricco, mi sono arricchito;
non ho bisogno di nulla», ma non sai di essere un infelice, un miserabile,
un povero, cieco e nudo.

Il terzo gruppo passa certamente attraverso la tribulazione,
perchè non fu pronto, ma osservò i comandamenti.

Anche la donna e il figlio osservarono i comandamenti altrimenti
non avrebbero potuto far parte di questi gruppi.

Anche vale la pena notare che ogni istruzione uscita dalla bocca
dell’Eterno puo essere considerata un comando, una legge,
perchè qualsiasi cosa ci dice di fare o non fare dobbiamo ubbidirgli.
La disubbidienza è ribellione.

Per gli esseri umani è la cosa più dura da capire.

Quando ci da un comando chiaro, veramente non possiamo
domandare segni supplementari.

Dobbiamo accettare che ubbidire è meglio del sacrificio.

1 Samuele 15:[22] Samuele esclamò: «Il Signore forse gradisce
gli olocausti e i sacrifici come obbedire alla voce del Signore?

Ecco, obbedire è meglio del sacrificio, essere docili è più del grasso
degli arieti.

Tristemente, credo che a causa della disubbidienza una parte
delle chiese qualificate passerà attraverso la Grande Tribulazione.

Matteo 25:1Il regno dei cieli è simile a dieci vergini che, prese
le loro lampade, uscirono incontro allo sposo.

Matteo 25:1 Cinque di esse erano stolte e cinque sagge;

Matteo 25:2 le stolte presero le lampade, ma non presero con sé olio;
Matteo 25:3 le sagge invece, insieme alle lampade,
presero anche dell'olio in piccoli vasi.
Matteo 25:4 Poiché lo sposo tardava, si assopirono tutte e dormirono.

Matteo 25:5 A mezzanotte si levò un grido: Ecco lo sposo,
andategli incontro!
Matteo 25:6 Allora tutte quelle vergini si destarono e prepararono
le loro lampade.
Matteo 25:7 E le stolte dissero alle sagge: Dateci del vostro olio,
perché le nostre lampade si spengono.

Matteo 25:8 Ma le sagge risposero: No, che non abbia a mancare
per noi e per voi; andate piuttosto dai venditori e compratevene.
Matteo 25:9 Ora, mentre quelle andavano per comprare l'olio,
arrivò lo sposo e le vergini che erano pronte entrarono con lui
alle nozze, e la porta fu chiusa.

Matteo 25:10 Più tardi arrivarono anche le altre vergini
e incominciarono a dire: Signore, signore, aprici!
Matteo 25:11 Ma egli rispose: In verità vi dico: non vi conosco.

Credo che i Rimanenti siano equivalenti alle cinque vergini imprudenti.

Tutte e dieci furono vergini.

Tutte e dieci dormirono.

Tuttavia le cinque vergini imprudenti andarono a comperare l’olio
per le loro lampade invece di attendere la festa del matrimonio.

Se fossero state ubbidienti come le sagge vergini sarebbero state
attente, ubbidienti e avere l’olio nelle loro lampade
quando era necessario.

Credo che in Matteo 25 c’è riferimento ai Rimanenti.

Matteo 25:31 Quando il Figlio dell'uomo verrà nella sua gloria
con tutti i suoi angeli, si siederà sul trono della sua gloria.
Matteo 25:32 E saranno riunite davanti a lui tutte le genti,
ed egli separerà gli uni dagli altri, come il pastore separa
le pecore dai capri,
Matteo 25:33 e porrà le pecore alla sua destra e i capri alla sinistra.

Matteo 25:34 Allora il re dirà a quelli che stanno alla sua destra:
Venite, benedetti del Padre mio,ricevete in eredità il regno preparato
per voi fin dalla fondazione del mondo.
Matteo 25:35 Perché io ho avuto fame e mi avete dato da mangiare,
ho avuto sete e mi avete dato da bere; ero forestiero e mi avete ospitato,
Matteo 25:36 nudo e mi avete vestito, malato e mi avete visitato,
carcerato e siete venuti a trovarmi.

Matteo 25:37 Allora i giusti gli risponderanno: Signore,
quando mai ti abbiamo veduto affamatoe ti abbiamo
dato da mangiare, assetato e ti abbiamo dato da bere?
Matteo 25:38 Quando ti abbiamo visto forestiero e ti abbiamo ospitato,
o nudo e ti abbiamo vestito?
Matteo 25:39 E quando ti abbiamo visto ammalato o in carcere
e siamo venuti a visitarti?

Matteo 25:40 Rispondendo, il re dirà loro: In verità vi dico:
ogni volta che avete fatto queste cose a uno solo di questi miei
fratelli più piccoli, l'avete fatto a me.
Matteo 25:41 Poi dirà a quelli alla sua sinistra:
Via, lontano da me, maledetti, nel fuoco eterno,
preparato per il diavolo e per i suoi angeli.
Matteo 25:42 Perché ho avuto fame e non mi avete dato
da mangiare; ho avuto sete e non mi avete dato da bere;

Matteo 25:43 ero forestiero e non mi avete ospitato, nudo
e non mi avete vestito, malato e in carcere e non mi avete visitato.

Matteo 25:44 Anch'essi allora risponderanno: Signore,
quando mai ti abbiamo visto affamato o assetatoo forestiero
o nudo o malato o in carcere e non ti abbiamo assistito?
Matteo 25:45 Ma egli risponderà: In verità vi dico:
ogni volta che non avete fatto queste cose
a uno di questi miei fratelli più piccoli, non l'avete fatto a me.
Matteo 25:46 E se ne andranno, questi al supplizio eterno,
e i giusti alla vita eterna».

Alcuni credono erroneamente che si riferisce alle “buone azioni”
che facciamo agli altri.

É sbagliato.

C’è differenza tra il nostro prossimo e nostro fratello.

É vero che dobbiamo amare il nostro prossimo.

Matteo 22:39 E il secondo è simile al primo:
Amerai il prossimo tuo come te stesso.

Ma non diventa nostro fratello.

Benchè io possa amare il mio prossimo, non esiste nulla in tutta
la creazione che io possa farlo diventare un mio parente di sangue.

Allo stesso modo, a meno che non siamo rinati e diventati
una nuova creazione,non possiamo essere fratelli di Cristo.

Questa nuova creazione non è un concetto intellettuale,
ma la realtà nell’esperienza di un figlio convertito di Dio.

2 Corinzi 5:17 Quindi se uno è in Cristo, è una creatura nuova;
le cose vecchie sono passate, ecco ne sono nate di nuove.

I Rimanenti sono coloro che furono aiutati da altri che in realtà
non sapevano di essere bambini di Cristo.

Siccome servirono l’Eterno, furono considerati “Giusti”
e premiati dall’Eterno Dio.

Eseguirono le tre pieghe dell’eterno vangelo che sara’ predicato
alla fine del tempo.

Il Vangelo e’:
Temete Dio.
Dategli Gloria.
Adoratelo.

Questo è diverso del vangelo della salvezza, del vangelo
della misericordia ed altri vangeli.

Apocalisse 14:6 Poi vidi un altro angelo che volando in mezzo
al cielo recava un vangelo eternoda annunziare agli abitanti della terra
e ad ogni nazione, razza, lingua e popolo.
Apocalisse 14:7 Egli gridava a gran voce: «Temete Dio e dategli gloria,
perché è giunta l'ora del suo giudizio.

Adorate colui che ha fatto il cielo e la terra, il mare e le sorgenti
delle acque».

Questo è veramente molto grave. La massa dei cristiani non fa parte
di questi tre gruppi.

Fa parte di un’altra categoria, perchè oggi non hanno osservato
i comandamenti dell’Eterno e le Sue istruzioni.

Sono in ribellione.

Tristemente sono riferiti come Babilonia che si e’ prostituta
con la Babilonia politica, chiamata la grande prostituta.

Apocalisse 17:1Allora uno dei sette angeli che hanno le sette coppe
mi si avvicinò e parlò con me: «Vieni, ti farò vedere la condanna
della grande prostituta che siede presso le grandi acque.

Apocalisse 17:2 Con lei si sono prostituiti i re della terra
e gli abitanti della terra si sono inebriati del vino della sua prostituzione».

Le figlie lamentose, uscite dalla grande prostituta sono anche riferite
come figlie meretrici.

Apocalisse 17:5 Sulla fronte aveva scritto un nome misterioso:
«BABILONIA LA GRANDE, LA MADRE DELLE PROSTITUTE
E DEGLI ABOMINI DELLA TERRA».

Mi afflige moltissimo che la maggioranza rifiuta di accettare
questo commando.

Apocalisse 18:4 Poi udii un'altra voce dal cielo: «Uscite, popolo mio,
da Babilonia per non associarvi ai suoi peccati e non ricevere
parte dei suoi flagelli.

L’Eterno dichiara che la Sua chiesa è in Babilonia.

Sono presi in una grande confusione e inganno, tuttavia li chiama
“ Le Mie Persone” e ordina loro di uscire da Babilonia.

Sfortunatamente “ Le Sue Persone” sono state ingannate e sedotte.

Siccome sono confortevoli nella compiacenza di loro stessi
non possono vedere attraverso l’inganno e la seduzione.

Questi sono gli arnesi usati per tenerli in schiavitù.

Possiamo anche osservare che la seduzione è collegata
all’insegnamento.

[color=red]Apocalisse 2:20 Ma ho da rimproverarti che lasci fare a Iezabèle,

la donna che si spaccia per profetessa e insegna e seduce
i miei servi inducendoli a darsialla fornicazione e a mangiare
carni immolate agli idoli.

Apocalisse 12:9 Il grande drago, il serpente antico, colui che chiamiamo
il diavolo e satana e che seduce tutta la terra, fu precipitato sulla terra
e con lui furono precipitati anche i suoi angeli.

Assolutamente non ci sono eccezioni. Include voi e me stesso.

Giovanni 16:13 Quando però verrà lo Spirito di verità, egli vi guiderà
alla verità tutta intera, perché non parlerà da sé, ma dirà tutto
ciò che avrà udito e vi annunzierà le cose future.

É chiaro che dobbiamo essere guidati verso la Verità.

É un processo che deve mostrarci il nostro sbaglio e poi dobbiamo
renderci umili, riconoscendo il nostro inganno e incominciare
a camminare nella nuova via diritta e stretta.

É’ una pillola amara da digerire per quelli che hanno preso la medicina
facendo grandi sacrifici, perchè per moltissimi anni hanno creduto
che il loro tempo e i moltissimi soldi dati in offerte furono secondo
“ la volonta’ di Dio.”

Avendo anche io avuto questa esperienza capisco benissimo
il trauma e la confusione che questa rivelazione sta producendo.

Tuttavia, alla fine la maggioranza diventerà vincitrice attraverso
la tribulazione.

Come ci è stato detto, è importante ricordare che tutti i tre gruppi
sono i guardiani dei comandamenti di Dio, comprendendo
anche i Rimanenti che non sono andati nel deserto con ”La Donna.”

Possiamo quindi concludere che osservare solo comandamenti
non è sufficiente.

Se fosse sufficiente “ I Rimanenti” sarebbero almeno con “La Donna”,
purtroppo non sono con lei.

Una domanda veramente pertinente: Dove vanno quelli che non osservano
i comandamenti?

Alcuni hanno insegnato ed altri stanno ancora insegnando che il nostro
scopo è di fare parte della “Donna” che va nel deserto.

Come abbiamo visto cio’ è sbagliato.

La scelta peggiore è fare parte dei “Rimanenti.”

La scelta migliore e finale è fare parte del “Figlio Maschio” che sarà rapito
verso Dio e verso il suo trono.

Certamente non esiste un posto migliore di questo.

Rendiamoci umili, desiderando con serietà di diventare parte
del “Figlio Maschio.”
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
 
LA DONNA, IL FIGLIO MASCHIO E I RIMANENTI
Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Madre e figlio maschio
» Le Età della Donna (Gustav Klimt)
» Viso di Donna con Powertex
» Dedicato a Mio Figlio
» Rapporto con una donna che ha paura di mostrare il proprio corpo

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
ULTIMI TEMPI :: LA SANTA BIBBIA E' IMMUTABILE-
Andare verso: