ULTIMI TEMPI


 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi
Ultimi argomenti
» se donerai un sorriso
Sab Ott 19, 2013 6:09 pm Da filippo

» una stella ti fa ricordare
Ven Ott 11, 2013 10:02 pm Da filippo

» dona l'amore
Ven Ott 11, 2013 9:12 pm Da filippo

» un ricordo
Gio Ott 10, 2013 9:14 pm Da filippo

» il cielo e il sole e il mare
Gio Ott 10, 2013 9:14 pm Da filippo

» LADRO DEL TEMPO
Gio Ott 10, 2013 7:00 pm Da filippo

» TORNADO MOSTRO IN USA
Sab Ott 05, 2013 5:38 pm Da filippo

» GUARDAVO LA BELLEZZA
Ven Ott 04, 2013 9:35 pm Da filippo

» INGHILTERRA, USA, AUSTRALIA, CANADA SONO PEGGIO DI SODOMA
Mer Ott 02, 2013 7:36 pm Da filippo

» QUANDO IL TUO CUORE
Mar Ott 01, 2013 3:10 pm Da filippo


contatori internet

http://www.finedeitempi.altervista.org/

 

http://www.peterjamesx.com/

Chi è online?
In totale ci sono 2 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 2 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 98 il Mer Nov 26, 2014 10:00 pm

Condividi | 
 

 PASSOVER ...

Andare in basso 
AutoreMessaggio
filippo

avatar

Data d'iscrizione : 27.01.10
Età : 38

MessaggioTitolo: PASSOVER ...   Gio Apr 14, 2011 10:16 pm

Levitico 23:5 Il primo mese, al decimoquarto giorno,
al tramonto del sole sarà la pasqua del Signore;
Il primo accenno sulla ‘Pasqua ebraica’ si trova
nel Vecchio Testamento.

Esodo 12:11 Ecco in qual modo lo mangerete:
con i fianchi cinti, i sandali ai piedi, il bastone in mano;
lo mangerete in fretta. E' la pasqua del Signore!
Avviene una volta all’anno in una specifica data e ora.

Esodo 12:2 «Questo mese sarà per voi l'inizio dei mesi,
sarà per voi il primo mese dell'anno.

Esodo 12:6 e lo serberete fino al quattordici di questo mese:
allora tutta l'assemblea della comunità d'Israele lo immolerà al tramonto.

L’Eterno l’ha stabilita per ricordare alla nazione d’Israele
la liberazione della loro schiavitù in Egitto.

Questo è il tipo di schiavitù che anche oggi siamo tenuti
sotto uno spietato Satana.

Esodo 2:23 Nel lungo corso di quegli anni, il re d'Egitto morì.
Gli Israeliti gemetteroper la loro schiavitù, alzarono grida
di lamento e il loro grido dalla schiavitù salì a Dio.
Esodo 2:23 Allora Dio ascoltò il loro lamento, si ricordò
della sua alleanza con Abramo e Giacobbe.
Esodo 2:23 Dio guardò la condizione degli Israeliti
e se ne prese pensiero.

Mosè fu scelto appositamente e mandato come loro salvatore.

Esodo 3:9 Ora dunque il grido degli Israeliti è arrivato fino a me
e io stesso ho visto l'oppressione con cui gli Egiziani li tormentano.
Esodo 3:10 Ora và! Io ti mando dal faraone. Fà uscire dall'Egitto
il mio popolo, gli Israeliti!».Il Signore passerà per colpire l'Egitto,
vedrà il sangue sull'architrave e sugli stipiti: allora il Signore passerà
oltre la porta e non permetterà allo sterminatore di entrare nella vostra
casa per colpire.

Durante lo scontro tra Mosè, Aaron e il Faraone furono mandate
10 piaghe contro l’Egitto, perchè il faraone, avendo il cuore irremovibile
si era rifiutato di lasciar partire il popolo.

É interessante che dopo 1000 anni l’Agnello del Passover sia stato
il primogenito.

Luca 2:7 Diede alla luce il suo figlio primogenito, lo avvolse in fasce
e lo depose in una mangiatoia, perché non c'era posto per loro nell'albergo.

La prima piaga fu la distruzione di ogni primogenito
e ogni primogenito del bestiame nel paese di Egitto.

Esodo 11:4 Mosè riferì: «Dice il Signore: Verso la metà della notte
io uscirò attraverso l'Egitto:
Esodo 11:5 morirà ogni primogenito nel paese di Egitto,
dal primogenito del faraone che siede sul trono fino
al primogenito della schiava che sta dietro la mola,
e ogni primogenito del bestiame.
Esodo 11:6 Un grande grido si alzerà in tutto il paese di Egitto,
quale non vi fu mai e quale non si ripeterà mai più.

Esodo 11:7 Ma contro tutti gli Israeliti neppure un cane punterà la lingua,
né contro uomini, né contro bestie, perché sappiate che il Signore
fa distinzione tra l'Egitto e Israele.

Quando lo stesso Signore passò sulla casa e visto nell’architrave il sangue,
quelli che erano dentro, compreso gli animali non furono uccisi.

Esodo 12:13 Il sangue sulle vostre case sarà il segno
che voi siete dentro: io vedrò il sangue e passerò oltre,
non vi sarà per voi flagello di sterminio, quando io colpirò
il paese d'Egitto

Da Genesi all’Apocalisse l’argomento dell’ubbidienza è di capitale
importanza.

Non è sufficiente essere un israelita.

Non vi è salvezza per associazione.

Credo che se gli egiziani avessero ubbidito a Mosè e a Aaron
non avrebbero sofferto e non ci sarebbe stata perdita di vite umane.

Se siamo umili e ubbidiamo la nostra vita sarebbe più felice.

La Pasqua ebraica richiese il spargimento di sangue

Ci sono requisiti specifici per l’agnello o la capra.

Deve avere un anno.

Deve essere scelto il giorno dieci del primo mese

Esodo 12:3 Parlate a tutta la comunità di Israele e dite:
Il dieci di questo mese ciascuno si procuri un agnello per famiglia,
un agnello per casa.

L’agnello o la capra deve essere senza difetto per rappresentare
un Cristo immacolato.

Esodo 12:5 Il vostro agnello sia senza difetto, maschio,
nato nell'anno; potrete sceglierlo tra le pecore o tra le capre

L’agnello doveva essere tenuto fino al giorno quattordici
quando sarebbe stato ucciso.

Esodo 12:6 e lo serberete fino al quattordici di questo mese:
allora tutta l'assemblea della comunità d'Israele lo immolerà
al tramonto

Esodo 13:10 Osserverai questo rito alla sua ricorrenza ogni anno.

La gente fu istruita a osservare per sempre questo rito.

Fu un ordine molto importante, perchè rappresentava il sacrifico
di Gesù Cristo che sarebbe successo dopo 1000 anni.

Normalmente facciamo esattamente il contrario di quello che ci viene
ordinato, credendo che sia una buonissima ragione, purtroppo spesso
adottiamo delle usanze pagane invece di fare quello l’Eterno dice.

L’Eterno dice che dobbiamo ricordare di osservare il Passover.

Noi diciamo che vogliamo osservare la data della nascita presumibile
di Gesù Cristo.
Una piccola ricerca mostra che Gesù Cristo non avrebbe mai potuto
nascere in un giorno di una festa pagana, 25 Dicembre, ma in autunno.

Inoltre la Sua rissurezione viene celebrata alla Domenica di Pasqua,
un’altra festa pagana.

Come si può pensare che il giorno supposto della morte
di Gesù Cristo possa essere chiamato «Buono’ ?

La morte di Gesù Cristo è la più grande tragedia che sia mai accaduta,
benchè con misericordiosa ci abbia portato la salvezza.

É anche facilissimo verificare che Gesù Cristo non è morto
nel “Venerdi Santo”, e nemmeno resuscitato Domenica di Pasqua.

La data e il tempo del Passover fu osservata con precisione dagli israeliti.

Esodo 12:6 e lo serberete fino al quattordici di questo mese:
allora tutta l'assemblea della comunità d'Israele lo immolerà al tramonto.

Quindi l’ordinanza della Pasqua ebraica fu osservata al giorno
quattordici del primo mese, Nisan nel calendario ebraico.

L’agnello deve essere arrostito, non bollito e poi mangiato
con erbe amare.

Esodo 12:8 In quella notte ne mangeranno la carne arrostita al fuoco;
la mangeranno con azzimi e con erbe amare.
Esodo 12:8 Non lo mangerete crudo, né bollito nell'acqua,
ma solo arrostito al fuoco con la testa,le gambe e le viscere.

Come osservare la festa con precisione e la penalità per disubbidienza:

Tenente in mente che i veri cristiani sono figli di Abramo e israeliti spirituali.

Esodo 12:15 Per sette giorni voi mangerete azzimi.
Gia dal primo giorno farete sparire il lievito dalle vostre case,
perché chiunque mangerà del lievitato dal giorno primo al giorno settimo,
quella persona sarà eliminata da Israele.

La ragione per la festa e le convocazioni :

Esodo 12:16 Nel primo giorno avrete una convocazione sacra;
nel settimo giorno una convocazione sacra:
durante questi giorni non si farà alcun lavoro;
potrà esser preparato solo ciò che deve essere mangiato
da ogni persona.
Esodo 12:17 Osservate gli azzimi, perché in questo stesso giorno
io ho fatto uscire le vostre schiere dal paese d'Egitto;
osserverete questo giorno di generazione in generazione
come rito perenne.
Esodo 12:18 Nel primo mese, il giorno quattordici del mese,
alla sera, voi mangerete azzimi finoal ventuno del mese, alla sera.

Esodo 12:19 Per sette giorni non si troverà lievito nelle vostre case,
perché chiunque mangerà del lievito, sarà eliminato dalla comunità
di Israele, forestiero o nativo del paese.
Esodo 12:20 Non mangerete nulla di lievitato; in tutte le vostre
dimore mangerete azzimi».

Bisogna tenere a mente che nella Bibbia l’uso del lievito significa
qualcosa negativa, pincipalmente peccato.

Molte persone considerano il lievito alcune volte in modo positivo
e altre in modo negativo.

Questo è sbagliato, perchè nelle parabole il lievito significa peccato
o cosa negativa.

Il lievito e’ talmente penetrante che è difficile disfarsene nella casa.

I dettagli sulla festa del Passover e sul pane lievitato furono molto precisi.

Nulla è successo per fermare l’osservanza del Passover.

La ‘celebrazione della messa’ è una contraffazione blasfema del Passover

Leggete :
LA MESSA


*********
Diamo ora uno sguardo all’applicazione della Nuova Alleanza
di cui il Vecchio Testamnetofu un modello con il perfetto sacrificio
di Gesù Cristo.

Matteo 26:26 Ora, mentre essi mangiavano,
Gesù prese il pane e, pronunziata la benedizione,
lo spezzò e lo diede ai discepoli dicendo: «Prendete
e mangiate; questo è il mio corpo».
Matteo 26:27 Poi prese il calice e, dopo aver reso grazie,
lo diede loro, dicendo: «Bevetene tutti,
Matteo 26:28 perché questo è il mio sangue dell'alleanza,
versato per molti, in remissione dei peccati.

La frase ‘Questo è il mio corpo’, è stato usato in modo
che milioni e milioni di cristiani credono e praticano
una grande menzogna abominevole.

La Chiesa Cattolica insegna che l’ostia della comunione
della messa diventa letteralmente il corpo di Gesù Cristo
perchè Gesù disse: ‘Questo è il mio corpo’.

Analizziamo tecnicamente la grammatica di questa frase:
Per prima cosa consideriamo: ‘è’.

Nella metafora il verbo É significa sempre rappresenta”,
quindi deve essere sempre espresso.

Non può mai significare “trasformarsi in”.

Per cui nella metafora il verbo “rappresenta” può essere
sempre sostituito da “É’

Esempio:

“Il campo è (o rappresenta) il mondo” (Matteo 13:38)

“I semi buoni sono (rappresentano) i figli del regno” (Matteo 13:38)

“Questa coppa è (rappresenta) il nuovo accordo (1 Corinzi 11:25)

La dottrina della transustanziazione o il cambiamento ‘dell’ostia
della comunione e del vino’ nel corpo e sangue di Gesù Cristo
è una menzogna.

La seconda cosa da considerare è la grammatica in questa frase.

… Nella grammatica greca è legge fondamentale, senza alcuna
eccezione che l’articolo e l’aggettivo siano accordati con il genere.

Un esempio:

Matteo 16:18 E io ti dico: Tu sei Pietro e su questa pietra edificherò
la mia chiesa e le porte degli inferi non prevarranno contro di essa.

L’aggettivo “questa” e’ di genere femminile, quindi va d’accordo
con pietra che è anchedi genere femminile e non con Pietro
che è di genere maschile.

(Commento: Secondo la grammatica, significa che Pietro
non fu la pietra sulla quale sarebbe stata costruita la chiesa.

Dio fu la Roccia e non come dice la chiesa cattolica la pietra
sulla quale l’Eterno avrebbe costruito la sua chiesa.)

La scrittura seguente è chiarissima, precisando che la Roccia
è Gesù Cristo.

1 Corinzi 10:4 tutti bevvero la stessa bevanda spirituale:
bevevano infatti da una roccia spirituale che li accompagnava,
e quella roccia era il Cristo.

Bisogna considerare la frase interamente e non dividerla
come conviene e poi ingannare gli altri.

Matteo 26:26 Ora, mentre essi mangiavano, Gesù prese il pane
e, pronunziata la benedizione,lo spezzò e lo diede ai discepoli
dicendo: «Prendete e mangiate; questo è il mio corpo».

Il pronome “questo” è di genere neutro e non pu accordarsi
con (“pane”) perchè pane è di genere maschile.

Quindi deve riferirsi a quello che è di genere neutro
e in questa frase puo’ essere solamente l’atto del rompere il pane
che è di genere neutro.

Quando nel verso 28 disse: “Questo è il mio sangue della Nuova Alleanza”;
“questo”, essendo di genere neutro si riferisce a (coppa) e non al (vino),
che è di genere maschile, quindi il vero significato:-
“Questa [coppa] rappresenta il Mio sangue della Nuova Alleanza,
versato per molti in remissione dei peccati”.


********

Qual’è lo scopo di festeggiare il Passover?

1 Corinzi 11:26 Ogni volta infatti che mangiate di questo pane
e bevete di questo calice, voi annunziate la morte del Signore
finché egli venga.

Non sto dicendo che non dobbiamo godere della rissurezione
di Gesù Cristo.

Sto dicendo che disse di celebrare la Sua morte come testimonianza
della morte di Gesù Cristo per noi.

Se non lo faccciamo non testimoniamo per niente la morte del Signore.

Dobbiamo ricordare la morte di Gesù Cristo per le seguenti ragioni:

1) Abbiamo ucciso il Dio-uomo, Gesù Cristo, che ci creò.

2) La Sua morte ha portato la salvezza a tutta l’umanità

Significa che alla fine avremmo cessato di vivere per sempre.

É un fatto estremamente importante che dobbiamo sempre
ricordare e celebrare il Passover al tempo stabilito
come ci è stato ordinato.

Incominciando dal libro di Genesi tutte le profezie importanti
riguardo il Redentore si sono avverate con precisione.

L’Eterno è sempre fedele alla Sua parola, fino al minimo dettaglio.

Atti 3:18 Dio però ha adempiuto così ciò che aveva annunziato
per bocca di tutti i profeti, che cioè il suo Cristo sarebbe morto.

Come possiamo osservare nel seguente verso, non basta osservare
solo il Venerdi Santo e la Pasqua.

Atti 3:19 Pentitevi dunque e cambiate vita, perché siano cancellati
i vostri peccati

Come fu predetto, nell’ultima cena Gesù Cristo fece un’Alleanza Nuova
e Migliore.

Geremia 31:31 Ecco verranno giorni - dice il Signore –
nei quali con la casa di Israelee con la casa di Giuda io concluderò
una alleanza nuova.

Nel Vecchio Testamento fare un’alleanza o un’espiazione richiedeva
spargimento di sangue.

Nel Vecchio Testamento vi è scritto parecchio sull’espiazione.

Vi è anche un giorno sacro chiamato il Giorno dell’Espiazione.

Levitico 23:27 Il decimo giorno di questo settimo mese sarà il giorno
dell'espiazione; terrete una santa convocazione, vi mortificherete
e offrirete sacrifici consumati dal fuoco in onore del Signore.

Esodo 29:31 Poi prenderai l'ariete dell'investitura e ne cuocerai le carni
in luogo santo.
Esodo 29:31 Aronne e i suoi figli mangeranno la carne dell'ariete
e il pane contenuto nel canestro all'ingresso della tenda del convegno.
[33] Mangeranno così ciò che sarà servito per fare la espiazione,
nel corso della loro investitura e consacrazione.

Nessun estraneo ne deve mangiare, perché sono cose sante.

Questo è il procedimento richiesto per l’applicazione dell’alleanza,
sigillata con la morte di un animale.

Geremia 34:18 Gli uomini che hanno trasgredito la mia alleanza,
perché non hanno eseguito i termini dell'alleanza che avevano conclusa
in mia presenza, io li renderò come il vitello che spaccarono
in due passando fra le sue metà.

L’applicazione della Nuova Alleanza della Pasqua ebraica è
la commemorazione di tutto quello che Gesù Cristo ha compiuto
per conto nostro alla Sua morte, offrendosi per la nostra salvezza
come perfetto sacrificio, Agnello Pasquale.

1 Pietro 1:19 ma con il sangue prezioso di Cristo, come di agnello
senza difetti e senza macchia

Come e quando osserviamo questo giorno:

Levitico 23:5 Il primo mese, al decimoquarto giorno, al tramonto
del sole sarà la pasqua del Signore; Non farete alcun lavoro servile
e offrirete sacrifici consumati dal fuoco in onore del Signore».

Il primo mese, al decimoquarto giorno significa che incomincia
al tramonto della vigilia.

La sera seguente è il principio del Primo dei setti giorni che bisogna
mangiare pane non lievitato.

Se seguiamo l’esempio di Cristo, una volta all’anno, a Nisa 14,
dopo la cena con altri credenti si dovrebbe bere del vino e mangiare
del pane non lievitato.

Durante la riunione si dovrebbe leggere dei passaggi della Bibbia.

Secondo la Bibbia quando avevano finito il pane e il vino
avevano cantato una canzone e poi uscirono.

Matteo 26:30 E dopo aver cantato l'inno, uscirono
verso il monte degli Ulivi.

Vi fu anche un altro atto alla Pasqua ebraica.

Gesù Cristo lavò i piedi ai suoi 12 apostoli.

Da notare che a questa cena speciale vi furono solo i suoi scelti seguaci
e non tutti quelli che lo seguirono.

Giovanni 13:4 si alzò da tavola, depose le vesti e, preso un asciugatoio,
se lo cinse attorno alla vita.
Giovanni 13:5 Poi versò dell'acqua nel catino e cominciò a lavare
i piedi dei discepoli e ad asciugarli con l'asciugatoio di cui si era

Anche noi dobbiamo seguire il Suo esempio

Giovanni 13:14 Se dunque io, il Signore e il Maestro, ho lavato i vostri piedi,
anche voi dovete lavarvi i piedi gli uni gli altri.
Giovanni 13:15 Vi ho dato infatti l'esempio, perché come ho fatto io,
facciate anche voi

Tutti i giorni dobbiamo avere l’atteggiamento del lavaggio dei piedi
nel nostro servizio agli altri e non deve essere fatto solo una volta all’anno,
ma come un modo di vita.

Il Passover e il pane non lievitato devono essere osservati
come ubbidienza e rispetto per il volontario sacrificio di Gesù Cristo
per noi.

Per tutti quelli che dicono che tutte queste cose si sono realizzate
e si tratta solo di un’osservanza della Vecchia Alleanza,
devono leggere attentamente i versi summenzionati
e seguenti per rendersi conto che si tratta di un’osservanza fatta
per l’eternità.

Domenica, Natale, Pasqua e Venerdi’ Santo non potranno
mai essere messi in pratica quando Gesù Cristo governerà la terra.

Assolutamente non succederà.

Il Sabbath e il Passover e tutte le feste comandate saranno osservate.

É pura e semplice realtà.

Questa scrittura stabilisce i tempi.

Zaccaria 14:9 Il Signore sarà re di tutta la terra e ci sarà il Signore
soltanto,e soltanto il suo nome.

Cosa si farà allora ?

Isaia 66:22 Sì, come i nuovi cieli e la nuova terra, che io farò,
dureranno per sempre davanti a me - oracolo del Signore –
così dureranno la vostra discendenza e il vostro nome.
Giovanni 13:14 In ogni mese al novilunio, e al sabato
di ogni settimana, verrà ognuno a prostrarsi davanti a me,
dice il Signore.

Zaccaria 14:16 Allora fra tutte le genti che avranno combattuto
contro Gerusalemme, i superstiti andranno ogni anno per adorare il re,
il Signore degli eserciti, e per celebrare la solennità delle capanne.

Pensavate che non bisogna onorare il Sabbath e i Giorni Santi?

Non avete bisogno di essere ebrei, o appartenere ad altre chiese,
ma dovete solo ubbidire a quello che vedete con i vostri propri occhi,
e con il tempo l’Eterno vi guiderà verso altri veri credenti.

Nel frattempo dovete stare da soli e mettere in pratica i comandi
dell’Eterno, cercando di convincere la vostra famiglia
e amici. In questo modo sarete forse considerati degni di sfuggire
alla grande tribulazione sul procinto di arrivare sul mondo.

Verificate quello che abbiamo detto e sarà il migliore investimento
che avete mai fatto.

Apocalisse 3:10 Poiché hai osservato con costanza la mia parola,
anch'io ti preserverò nell'ora della tentazione che sta per venire
sul mondo intero, per mettere alla prova gli abitanti della terra.

Questa ora di tentazione è la Grande Tribulazione, tempo di caos
e sofferenza come mai successo nella storia della terra.

Levitico 23:5 Il primo mese, al decimoquarto giorno,
al tramonto del sole sarà la pasqua del Signore;


Messaggi di Peter James




Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
 
PASSOVER ...
Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
ULTIMI TEMPI :: PASSOVER-
Andare verso: