ULTIMI TEMPI


 
IndiceCalendarioFAQCercaLista utentiGruppiRegistrarsiAccedi
Ultimi argomenti
» se donerai un sorriso
Sab Ott 19, 2013 6:09 pm Da filippo

» una stella ti fa ricordare
Ven Ott 11, 2013 10:02 pm Da filippo

» dona l'amore
Ven Ott 11, 2013 9:12 pm Da filippo

» un ricordo
Gio Ott 10, 2013 9:14 pm Da filippo

» il cielo e il sole e il mare
Gio Ott 10, 2013 9:14 pm Da filippo

» LADRO DEL TEMPO
Gio Ott 10, 2013 7:00 pm Da filippo

» TORNADO MOSTRO IN USA
Sab Ott 05, 2013 5:38 pm Da filippo

» GUARDAVO LA BELLEZZA
Ven Ott 04, 2013 9:35 pm Da filippo

» INGHILTERRA, USA, AUSTRALIA, CANADA SONO PEGGIO DI SODOMA
Mer Ott 02, 2013 7:36 pm Da filippo

» QUANDO IL TUO CUORE
Mar Ott 01, 2013 3:10 pm Da filippo


contatori internet

http://www.finedeitempi.altervista.org/

 

http://www.peterjamesx.com/

Chi è in linea
In totale ci sono 3 utenti in linea :: 0 Registrato, 0 Nascosti e 3 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

Il numero massimo degli utenti in linea è stato 98 il Mer Nov 26, 2014 10:00 pm

Condividere | 
 

 I DUE ALBERI

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
filippo



Data d'iscrizione : 27.01.10
Età : 37

MessaggioOggetto: I DUE ALBERI   Mer Ago 31, 2011 1:16 pm

Genesi 2: 9 Il Signore Dio fece germogliare dal suolo ogni sorta
di alberi graditi alla vista e buoni da mangiare, tra cui l'albero della vita
in mezzo al giardino e l'albero della conoscenza del bene e del male.
 
Genesi 2: 15 Il Signore Dio prese l'uomo e lo pose nel giardino di Eden,
perché lo coltivasse e lo custodisse.
Genesi 2: 16 Il Signore Dio diede questo comando all'uomo:
«Tu potrai mangiare di tutti gli alberi del giardino,
Genesi 2: 17 ma dell'albero della conoscenza del bene
e del male non devi mangiare, perché, quando tu ne mangiassi,
certamente moriresti».
 
In Genesi ci è detto chiaramente che ci furono due alberi nel giardino.

Non ci è detto che uno fosse l’albero di mele come comunemente
fa pensare.
 
Benchè ci furono letteralmente due alberi nel giardino: L'albero della vita
e l'albero della conoscenza del bene e del male, siamo sicuri
del loro grande significato. 
 
L'albero della conoscenza del bene e del male è l’albero della morte,
perché mangiandolo é morte sicura.
 
Adamo, Eva e i loro discendenti l’hanno scoperto.
 
I cristiani tendono a pensare che bisogna mangiare dall’albero buono.
 
Non è per niente così.
 
La conoscenza del bene e del male provengono dallo stesso albero.
 
Da migliaia di anni questo è stato il grandissimo problema per tutti noi.
 
 
Genesi 3:6 Allora la donna vide che l'albero era buono da mangiare,
gradito agli occhi e desiderabile per acquistare saggezza;
prese del suo frutto e ne mangiò, poi ne diede anche al marito,
che era con lei, e anch'egli ne mangiò.
 
Ho detto da moltissimo tempo che per i cristiani la parte più pericolosa
e delicata dell’albero è la «buona » parte.
 
Benchè l'albero fosse della conoscenza del bene e del male ci è stato
detto che:
 
Era buono da mangiare.

Era gradito agli occhi.
Era desiderabile per acquistare saggezza.
 
Molte persone cercano la conoscenza che sembra buona,
desiderabile e piacevole. 
 
Quando fanno il tragico errore di mangiare il frutto proibito,
dopo molti anni scoprono di essere stati presi all’amo come un pesce
e nessun tentativo per liberarsi rimuove l’amo.
 
Alla fine il sottile controllo della mente viene rimpiazzato con la sfacciata
arroganza, il controllo e la manipolazione.
 
Nessun argomento logico e ragionevole o scritture citate sono in grado
di tagliare il nodo Gordiano.
 
Esiste solo una via possible: Liberazione da parte di Gesù Cristo.
 
Molte chiese si fanno vanto con vigore della loro conoscenza

superiore
e la promuovono.
 
Alcune chiese, come per esempio la Recovery Church promuovono
al mese molte riunioni e libri completamenti inutili.
 
Molti gruppi, come la chiesa cattolica romana, la massoneria, i mormoni
e i cabalisti hanno conoscenze segrete che vi separano dal resto
del gregge.
 
Questi gruppi summenzionati non hanno niente a che fare con
il Dio Eterno, in fatti sono contrari a Lui.
 
In molte  professioni esiste un linguaggio segreto per nascondere
i fatti ai ‘profani’.
 
Potete fare a modo vostro con il gergo degli ‘Esperti del Computer’,
e i vari affari?

É l’ordine del giorno fare le cose più complicate possibili
e nascondere più informazioni che si possano.
 
É sbagliato.
 
I veri cristiani non hanno segreti e sono felici di condividere
con gli altri la loro conoscenza.
 
Tutte le volte che qualche cosa mi diventa chiara mi precipito
a condividerla con gli altri.
 
Un prete appartenente ad una chiesa summenzionata ha detto
che finchè può leggere più libri ai fedeli si sente bene perchè è in anticipo
rispetto agli altri.
 
La nostra relazione con Gesù Cristo non dipende dal numero di libri
che leggiamo.
 
Naturalmente dobbiamo leggere la bibbia, ma alla fine del giorno
dobbiamo ascoltare e ubbidire a quello che l’Eterno Dio ci dice.
 
A causa della ricerca delle conoscenze segrete e quindi del potere
le religioni dell’Estremo Oriente, la religone dell’Occulto Cabbalista
e la Massoneria sono popolari.
 
Sfortunatamente al giorno d’oggi la maggioranza dei cristiani sono
impigliati alla ricerca di una migliore conoscenza segreta, credendo
che darà la salvezza.
 
Queste persone non sono a conoscenza della semplicità del vangelo
e non sanno che la salvezza è un dono gratuito.
 
2 Corinzi 11:3  Temo però che, come il serpente nella sua malizia
sedusse Eva, così i vostri pensieri vengano in qualche modo traviati
dalla loro semplicità e purezza nei riguardi di Cristo.
 
Efesini 2:8 Per questa grazia infatti siete salvi mediante la fede;
e ciò non viene da voi, ma è dono di Dio;  
 
La grazia è completamente gratuita.
 
I doni sono gratuiti
 
Molte chiese rifiutano di accettare che l’ubbidienza è un requisito.
 
Ricevo lettere di preti/pastori dicendo che dico la verità, ma godono quello
che stanno facendo e continueranno a farlo, come per esempio
festeggiare Natale etc.
 
Non accennano nè considerano minimamente l’ubbidienza all’Eterno Dio 
 
Che inganno!
 
Altre persone dichiarano apertamente di essere addolorate
per le menzogne e la direzione sbagliata della loro chiesa,
ma cionondimento non possono lasciarla.
 
Questo è l’effetto del controllo della mente.
 
I Rhema, specifici messaggi dati ad alcuni individui o chiese
generalmente sono accolti completamente con ostilità.
 
Sembra che nessuno trova il tempo di consultare l’Eterno per vedere
se quello che diciamo è vero.
 
Joseph Tkaatch Jr, della Chiesa Mondiale di Dio mi aveva fortemente
rimproverato dicendo che quello che gli avevo detto non solo era sbagliato,
ma che anche  veniva dal nemico.
 
Gli avevamo detto che la sua chiesa sarebbe caduta a pezzi fino
all’ultima pietra.
 
Questo è esattamente quello che sta succedendo.
 
Ora i parrocchiani sono pochissimi, le sue finanze sono molto diminuite
e una grande confusione all’ordine del giorno.
 
La chiesa è sul punto di cambiare nome, sperando nel  miracolo
della resurrezione che purtroppo non succederà mai.
 
Sta succedendo esattamente come gli avevamo detto. 

Un’altra piccola parrocchia che aveva preso una presa negativa
di posizione contro di noi ha cessato di esistere.
 
Era stato detto ai pastori del Norton Christian Fellowship di pentirsi
o sarebbero spariti.
 
Ci avevano minacciati d’intentare causa, ora non esistono piu.
 
I gruppi summenzionati avevano ricevuto il semplice messaggio
di pentirsi,  ritornare da Gesù Cristo e smettere di mettere

i loro parrocchiani sotto la loro manipolazione e controllo.
 
Sto dicendo queste cose per farvi comprendere che quando una persona
viene ingannata le viene veramente difficilissimo uscirne a meno
che non si renda umile ammettendo gli errori, si penta, ascolti e ubbidisca
lo Spirito Santo.  
 
Senza eccezione, tutti noi dobbiamo essere liberati dall’inganno.
 
Apocalisse 12:9 Il grande drago, il serpente antico,
colui che chiamiamo il diavolo e satana e che seduce
tutta la terra, fu precipitato sulla terra e con lui furono
precipitati anche i suoi angeli.
 
Ammettere di avere sbagliato è una pillola molto amara da inghiottire.
 
Purtroppo non solo dobbiamo digerirla, ma pentirci
e porre rimedio con azione.
 
Se si mangia l'albero della conoscenza del bene e del male,
allora veramente si muore.

Adamo mori all’eta di 930 anni, non arrivando a 1000 anni
che rappresentano un giorno.
 
2 Pietro 3:8 Una cosa però non dovete perdere di vista, carissimi:
davanti al Signore un giorno è come mille anni e mille anni
come un giorno solo.
 
Dobbiamo renderci conto che se mangiamo dall'albero della conoscenza
del bene e del male moriamo spiritualmente, a meno che non ci pentiamo.
 
Più ne mangiamo, più rapidamente moriamo.
 
Sfortunatamente molti cristiani non realizzano di morire lentamente
ogni giorno.
 
Abbiamo dichiarato molte volte che i massoni e i gesuiti si sono infiltrati
in molte chiese, infettandole come virus incurabili.
 
Stanno ipnotizzando i fedeli e li succhiano fino all’ultimo alito di vita.
 
Herbert Armstrong della Chiesa Mondiale di Dio ha adottato le dottrine dei Testimoni di Geova, Mormoni, Avventisti e la Settima Chiesa Avventista
di Dio.
 
Da  molto tempo stiamo dicendo che i Testimoni di Geova e i Mormoni
non sono cristiani e hanno legami con la massoneria e la stregoneria.
 
Il WCOG si è messa ora sotto l’ombrello della prole della Massoneria:
L’Alleanza Evangelica.
 
Perchè Herbert Armstrong porta i gemelli della "Stella di Davide Ebraica?"
 
Perchè il WCOG promuove Chuck Colson, il cattolicesimo romano

e il movimento ambientale?
 
É l’ordine dei gesuiti al timone?
 
Il WCOG e il SDAGC sono in associazione con la Massoneria?
 
Questi gruppi e altri sono uniti per lanciare un assalto degli ultimi giorni
contro la vera cristianità?
 
É impossibile essere benedetti quando si ha un piede nel campo
del nemico.
 
Molte persone non si rendono conto della loro posizione.
 
Se si è associati con delle oraganizzazioni sataniche non si può aspettarsi
le benedizioni dell’Eterno Dio.
 
Deuteronomio 28:15 Ma se non obbedirai alla voce del Signore tuo Dio,
se non cercherai di eseguire tutti i suoi comandi e tutte le sue leggi
che oggi io ti prescrivo, verranno su di te e ti raggiungeranno
tutte queste maledizioni:

Levitico 26:15 se disprezzerete le mie leggi e rigetterete
le mie prescrizioni, non mettendo in pratica tutti i miei comandi
e infrangendo la mia alleanza,
Levitico 26:16 ecco che cosa farò a voi a mia volta: manderò contro di voi
il terrore, la consunzione e la febbre, che vi faranno languire gli occhi
e vi consumeranno la vita. Seminerete invano il vostro seme:
se lo mangeranno i vostri nemici.
Levitico 26:17 Volgerò la faccia contro di voi e voi sarete sconfitti
dai nemici; quelli che vi odiano vi opprimeranno e vi darete
alla fuga, senza che alcuno vi insegua.
 
Quando una persona è ribelle, a dispetto di quanto legga la bibbia
e vada in chiesa resta ribelle e paga il prezzo.
 
É cieca e ingannata, tuttavia diventerà peggio per lei in quando
Dio le invierà una potenza d'inganno perché creda alla menzogna 
 
2 Thessalonicesi 2:9 la cui venuta avverrà nella potenza di satana,
con ogni specie di portenti, di segni e prodigi menzogneri,

2 Thessalonicesi 2:10 e con ogni sorta di empio inganno
per quelli che vanno in rovina perché non hanno accolto l'amore
della verità per essere salvi.
2 Thessalonicesi 2:11 E per questo Dio invia loro una potenza d'inganno
perché essi credano alla menzogna
 
2 Thessalonicesi 2 :12 e così siano condannati tutti quelli che non hanno
creduto alla verità, ma hanno acconsentito all'iniquità.
 
É impossibile aprirsi un varco tra la forte delusione che l’Eterno
mette sul ribelle.
 
L’unica cosa che dobbiamo fare è pregare per lui/lei, tutto il resto è inutile.
 
Solo la grazia di Dio gli fa conoscere la verità.
 
La buonissima notizia è che accanto all’albero della morte che non è altro
che satana c’è il meraviglioso albero della vita che non è altro che
Gesù Cristo.
 
Adamo e Eva avrebbero dovuto scegliere Gesù Cristo.
 
Noi dobbiamo scegliere Gesù Cristo.
 
Giovanni 14:6 Gli disse Gesù: «Io sono la via, la verità e la vita.
Nessuno viene al Padre se non per mezzo di me.
 
É il Vangelo.
 
É la buona notizia.
 
Dobbiamo scegliere Gesù Cristo   

Io credo che Gesù Cristo apparve a Adamo e Eva come un semplice
essere umano senza nulla per provare in lui diletto.
 
Isaia 53:2 E' cresciuto come un virgulto davanti a lui
e come una radice in terra arida. Non ha apparenza
né bellezza per attirare i nostri sguardi, non splendore
per provare in lui diletto.
 
Credo che Lucifero/satana apparve a loro in tutto il suo splendore
come angelo di luce. 
 
2 Corinzi 11:14 Ciò non fa meraviglia, perché anche satana
si maschera da angelo di luce.
 
Adamo e Eva furono ingannati con le menzogne e la bella confezione.
 
La stessa cosa sta succedendo a noi con la nostra relazione.
 
 

Veniamo attratti dalla confezione e solo più tardi rimaniamo scioccati
nello scoprire il suo vero spirito e allora incominciamo
a dire: “Non è la persona che ho sposato”.
 
Non è la stessa cosa con le compere?
 
I cibi precotti sono appetitosi come nella confezione?
 
Gli articoli di vestiario sono belli come sui modelli nelle confezioni?
 
La confezione dell'albero della conoscenza del bene
e del male era eccellente.
 
Non dobbiamo mai dimenticare che:
 
Era buono da mangiare.
Era gradito agli occhi.
 
Era desiderabile per acquistare saggezza.
 
Cosa potete far per quelli intorno a voi che sono intrappolati nell'albero
della conoscenza del bene e del male?
 
Non cercate di persuaderli, perchè non funzionerà.
 
Invece pregate che gli spiriti dell’inganno e della forte delusione siano
legati e lasciano le loro vittime sventurate e pregate che lo Spirito
della Verità riempia il restante vuoto.

Messaggi di Peter James

Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
 
I DUE ALBERI
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» ALBERI GENEALOGICI DISNEY
» come costruire gli alberi?
» La bellezza silenziosa degli alberi
» alberi e pennoni
» rastrematura alberi e pennoni

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
ULTIMI TEMPI :: DOCUMENTI DI PETER JAMES-
Andare verso: