ULTIMI TEMPI


 
IndiceCalendarioFAQCercaLista utentiGruppiRegistrarsiAccedi
Ultimi argomenti
» se donerai un sorriso
Sab Ott 19, 2013 6:09 pm Da filippo

» una stella ti fa ricordare
Ven Ott 11, 2013 10:02 pm Da filippo

» dona l'amore
Ven Ott 11, 2013 9:12 pm Da filippo

» un ricordo
Gio Ott 10, 2013 9:14 pm Da filippo

» il cielo e il sole e il mare
Gio Ott 10, 2013 9:14 pm Da filippo

» LADRO DEL TEMPO
Gio Ott 10, 2013 7:00 pm Da filippo

» TORNADO MOSTRO IN USA
Sab Ott 05, 2013 5:38 pm Da filippo

» GUARDAVO LA BELLEZZA
Ven Ott 04, 2013 9:35 pm Da filippo

» INGHILTERRA, USA, AUSTRALIA, CANADA SONO PEGGIO DI SODOMA
Mer Ott 02, 2013 7:36 pm Da filippo

» QUANDO IL TUO CUORE
Mar Ott 01, 2013 3:10 pm Da filippo


contatori internet

http://www.finedeitempi.altervista.org/

 

http://www.peterjamesx.com/

Chi è in linea
In totale ci sono 4 utenti in linea :: 0 Registrato, 0 Nascosti e 4 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

Il numero massimo degli utenti in linea è stato 98 il Mer Nov 26, 2014 10:00 pm

Condividere | 
 

  TIRO E IL VATICANO

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
filippo



Data d'iscrizione : 27.01.10
Età : 37

MessaggioOggetto: TIRO E IL VATICANO   Mer Feb 01, 2012 5:30 pm



di Peter James: www.peterjamesx.com

Abbiamo già spiegato che il Vaticano
con la sua misteriosa religione è riferita nella bibbia
come Babilonia.

Apocalisse 17:5 Sulla fronte aveva scritto
un nome misterioso: «BABILONIA LA GRANDE,
LA MADRE DELLE PROSTITUTE E DEGLI ABOMINI
DELLA TERRA».

Nella Profezia della Bibbia è normale trovare profezie passate
e del futuro

Ci sono anche dei casi che i luoghi sono riferiti
con nomli di altre città a causa della loro condotta
che può farli un’immagine speculare

Ci sono alcune dispute dove si trova il Golgota
dove Gesù Cristo morì, tuttavia nel Libro dell’Apocalisse
ci è stato detto che il luogo dove i due testimoni saranno uccisi
alla fine dei tempi è la stessa grande città
dove Gesù Cristo fu crocifisso.
É Gerusalemme,riferita spiritualmente come Sodoma e Egitto

Apocalisse 11:8 I loro cadaveri rimarranno esposti
sulla piazza della grande città, che simbolicamente
si chiama Sodoma ed Egitto, dove appunto il loro Signore
fu crocifisso.

+++

In Ezechiele, capitoli 26, 27 e 28, c’è una profezia sulla città,
la nazione di Tiro

Ecco la profezia.

Ezechiele 26:3 Ebbene, così dice il Signore DIO:
Eccomi contro di te, Tiro.
Manderò contro di te molti popoli,
come il mare solleva le onde,
Ezechiele 26:4 e distruggeranno le mura di Tiro,
e demoliranno le sue torri:
spazzerò via da essa anche la polvere
e la ridurrò a un arido scoglio.

Ezechiele 26:5 Essa diverrà, in mezzo al mare,
un luogo dove stendere le reti,
poiché io ho parlato - oracolo del Signore.
Essa sarà data in preda ai popoli
Ezechiele 26:6 e le sue figlie in piena campagna
saranno uccise di spada;
allora sapranno che io sono il SIGNORE.

Ecco come Tiro si considerava.

Ezekiel 27:3 Dì a Tiro, alla città situata all'approdo
del mare, che commercia con i popoli
e con le molte isole: Così dice il Signore Dio:
Tiro, tu dicevi: Io sono una nave di perfetta bellezza.
Ezekiel 27:34 In mezzo ai mari è il tuo dominio.
I tuoi costruttori ti hanno reso bellissima:

Ecco alcune ricchezze di Tiro.

Ezechiele 27:11 I figli di Arvad e il loro esercito
erano intorno alle tue mura
vigilando sui tuoi bastioni,
tutti appendevano intorno alle tue mura gli scudi,
coronando la tua bellezza.
Ezechiele 27:12 Tarsìs commerciava con te,
per le tue ricchezze d'ogni specie, scambiando
le tue merci con argento, ferro, stagno e piombo.

Ezechiele 27:13 Anche la Grecia, Tubal
e Mesech commerciavano con te
e scambiavan le tue merci con schiavi
e oggetti di bronzo.
Ezechiele 27:14 Quelli di Togarmà ti fornivano
in cambio cavalli da tiro, da corsa e muli.

Ezechiele 27:15 Gli abitanti di Dedan trafficavano
con te; il commercio delle molte isole
era nelle tue mani: ti davano in pagamento
corni d'avorio ed ebano.
Ezechiele 27:16 Aram commerciava con te
per la moltitudine dei tuoi prodotti e pagava
le tue merci con pietre preziose, porpora, ricami,
bisso, coralli e rubini.

Ezechiele 27:17 Con te commerciavano Giuda
e il paese d'Israele. Ti davano in cambio grano
di Minnìt, profumo, miele, olio e balsamo.
Ezechiele 27:18 Damasco trafficava con te
per i tuoi numerosi prodotti, per i tuoi beni
di ogni specie scambiando vino di Chelbòn
e lana di Zacar.

Ezechiele 27:19 Vedàn e Iavàn da Uzàl
ti rifornivano ferro lavorato, cassia
e canna aromatica in cambio dei tuoi prodotti.
Ezechiele 27:20 Dedan trafficava con te
in coperte di cavalli.

Ezechiele 27:21 L'Arabia e tutti i prìncipi di Kedàr
mercanteggiavano con te: trafficavano con te
agnelli, montoni e capri.
Ezechiele 27:22 I mercanti di Saba e di Raemà
trafficavano con te, scambiando le tue merci
con i più squisiti aromi, con ogni sorta di pietre preziose
e con oro.

Si può notare il parallelo tra Tiro e Babilonia:

Ecco come Babilonia ha considerato se stessa.

Apicalisse 18:7 Tutto ciò che ha speso per la sua gloria
e il suo lusso, restituiteglielo in tanto tormento e afflizione.
Poiché diceva in cuor suo: Io seggo regina,
vedova non sono e lutto non vedrò;

Questo da un’idea della sua grande ricchezza,
benchè dichiari costantemente di essere povera.
Babilonia è coinvolta in tutte le merci di tutte le nazioni

Apocalisse 18:3 Perché tutte le nazioni hanno bevuto
del vino della sua sfrenata prostituzione,
i re della terra si sono prostituiti con essa
e i mercanti della terra si sono arricchiti
del suo lusso sfrenato».

Apocalisse 18:12 carichi d'oro, d'argento
e di pietre preziose, di perle, di lino,
di porpora, di seta e di scarlatto;
legni profumati di ogni specie,
oggetti d'avorio, di legno, di bronzo,
di ferro, di marmo;
Apocalisse 18:13 cinnamòmo, amòmo,
profumi, unguento, incenso, vino, olio,
fior di farina, frumento, bestiame, greggi,
cavalli, cocchi, schiavi (corpi) e vite umane.
Apocalisse 18:14 «I frutti che ti piacevano tanto,
tutto quel lusso e quello splendore sono perduti per te,
mai più potranno trovarli».

Se cercate nel margine dell’Apocalisse18:13 nella Bibbia
di King James, troverete che corpi sono opposti a schiavi.
Infatti le parole schiavi/schiavi non dovrebbero apparire
per niente nella Bibbia.
La parola dovrebbe essere servo.

La schiavitù come la conosciamo al giorno d’oggi
non esisteva nella nazione d’Israele

L’unico altro posto dove troverete la parola schiavo è in:

Geremia 2:14 Israele è forse uno schiavo,
o un servo nato in casa?
Perchè allora è diventato una preda?

Si può notare che la parole è in italico,
quindi non ci dovrebbe essere per niente.

Il verso dovrebbe dichiarare:
Israele è forse un servo nato in casa?
Perchè allora è diventato una preda?

Sto insistendo su questo argomento
perchè la giusta parola si ricollega con il seguente verso
dicendo che a Tiro barattavano persone
come fanno a Babilonia.

Ezechiele 27:13 Anche la Grecia, Tubal
e Mesech commerciavano con te
e scambiavan le tue merci con schiavi
e oggetti di bronzo.

Ecco la realizzazione della summenzionata profezia
sulla sua distruzione da parte di Nabucodònosor

Ezechiele 26: 7 Perché dice il Signore DIO:
Io mando da settentrione contro Tiro
Nabucodònosor re di Babilonia, il re dei re,
con cavalli, carri e cavalieri
e una folla, un popolo immenso.
Ezechiele 26: 8 Le tue figlie, in terra ferma, ucciderà di spada,
contro di te costruirà bastioni, alzerà terrapieni,
disporrà un tetto di scudi.
Ezechiele 26: 9 Con gli arieti colpirà le tue mura,
demolirà le tue torri con i suoi ordigni.

Potete leggere i seguenti versi per più dettagli.

Abbiamo visto nel Libro di Ezechiele la ricchezza di Tiro.
Nel Libro dell’Apocalisse la stessa ricchezza di Babilonia.

La seguente cosa discussa in Ezechiele, capitolo 28
è il principe di Tiro che era un essere umano,
ma non ordinario.

Ezeciele 28:2 «Figlio dell'uomo, parla al principe di Tiro:
Dice il Signore DIO: Poiché il tuo cuore si è insuperbito
e hai detto: Io sono un dio, siedo su un seggio divino
in mezzo ai mari, mentre tu sei un uomo e non un dio,
hai uguagliato la tua mente a quella di DIO,

Questo uomo era un servo diretto servo di Satana,
quindi aveva le stesse ambizioni di Satana
che voleva diventare Dio.

Isaia 14:12 Come mai sei caduto dal cielo, Lucifero,
figlio dell'aurora? Come mai sei stato steso a terra,
signore di popoli?
Isaia 14:12 Eppure tu pensavi: Salirò in cielo,
sulle stelle di Dio innalzerò il trono,
dimorerò sul monte dell'assemblea,
nelle parti più remote del settentrione.
Isaia 14:12 Salirò sulle regioni superiori delle nubi,
mi farò uguale all'Altissimo

È veramente incredibile che tutti i capi servi
di Satana vogliono essere Dio.

Il papa dichiara di essere Dio, il Vicario di Gesù Cristo.

2 Tessalonicesi 2:3 Nessuno vi inganni in alcun modo!
Prima infatti dovrà avvenire l'apostasia
e dovrà esser rivelato l'uomo iniquo,
il figlio della perdizione,
2 Tessalonicesi 2:’ colui che si contrappone
e s'innalza sopra ogni essere che viene detto Dio
o è oggetto di culto, fino a sedere nel tempio di Dio,
additando se stesso come Dio.

Naturalmente il tempio da dove opera
e opererà nel futuro non è il tempio di Dio.

Ci è stato detto che il principe di Tiro è più saggio di Daniele
Da notare che anche questo è al presente.
La saggezza di Daniele non poteva essere messa a confronto
con quella di Satana.

Daniele aveva sempre dato la gloria all’Eterno Dio.
Non aveva mai reclamato alcuna saggezza da parte sua.
Naturalmente non c’è alcun paragone tra la saggezza dell’Eterno Dio
e di Satan che è semplicemente un essere creato.

Ezechiele 28:3 ecco, tu sei (presente) più saggio di Daniele,
nessun segreto ti è nascosto.
Ezechiele 28:4 Con la tua saggezza e il tuo accorgimento
hai creato la tua potenza e ammassato oro e argento
nei tuoi scrigni;
Ezechiele 28:5 con la tua grande accortezza e i tuoi traffici
hai accresciuto le tue ricchezze
e per le tue ricchezze si è inorgoglito il tuo cuore.

Ezechiele 28:6 Perciò così dice il Signore Dio:
Poiché hai uguagliato la tua mente a quella di Dio,
Ezechiele 28:7 ecco, io manderò contro di te
i più feroci popoli stranieri;
snuderanno le spade contro la tua bella saggezza,
profaneranno il tuo splendore.

Poi il principe che è solamente un uomo sarà ucciso.

Ezechiele 28:8 Ti precipiteranno nella fossa e morirai
della morte degli uccisi in mezzo ai mari.
Ezechiele 28:9 Ripeterai ancora: «Io sono un dio»,
di fronte ai tuo uccisori? Ma sei un uomo e non un dio
in balìa di chi ti uccide.
Ezechiele 28:10 Della morte dei non circoncisi morirai
per mano di stranieri, perché io l'ho detto».
Oracolo del Signore Dio.

Poi siamo trasferiti in una dimensione completamente diversa
quando si parla del Re di Tito.

Questo è il passaggio parallelo che è stato citato sopra in Isaia 14.

Ezechiele 28:12 «Figlio dell'uomo, intona un lamento
sul principe di Tiro e digli: Così dice il Signore Dio:
Tu eri un modello di perfezione, pieno di sapienza,
perfetto in bellezza;
Ezechiele 28:13 in Eden, giardino di Dio,
tu eri coperto d'ogni pietra preziosa:
rubini, topazi, diamanti, crisòliti, ònici
e diaspri, zaffìri, carbonchi e smeraldi;
e d'oro era il lavoro dei tuoi castoni e delle tue
legature, preparato nel giorno in cui fosti creato.

Ezechiele 28:14 Eri come un cherubino ad ali spiegate
a difesa; io ti posi sul monte santo di Dio
e camminavi in mezzo a pietre di fuoco.
Ezechiele 28:15 Perfetto tu eri nella tua condotta,
da quando sei stato creato,
finché fu trovata in te l'iniquità.

Ezechiele 28:16 Crescendo i tuoi commerci
ti sei riempito di violenza e di peccati;
io ti ho scacciato dal monte di Dio
e ti ho fatto perire, cherubino protettore,
in mezzo alle pietre di fuoco.
Ezechiele 28:17 Il tuo cuore si era inorgoglito
per la tua bellezza, la tua saggezza si era corrotta
a causa del tuo splendore: ti ho gettato a terra
e ti ho posto davanti ai re che ti vedano.

Abbiamo visto Tiro fisico e il suo fisico Principe
che era sotto il controllo del Re di Tiro Satana.

Il parallelo è chiaro
Il Vaticano con la sua grande ricchezza
Il Papa Bianco/Nero, capo fisico di questa organizzazione satanica.
Satana in controllo di tutto il mondo

Apocalisse 2:13 So che abiti dove satana
ha il suo trono; tuttavia tu tieni saldo il mio nome
e non hai rinnegato la mia fede neppure al tempo
in cui Antìpa, il mio fedele testimone,
fu messo a morte nella vostra città,
dimora di Satana.

Che tutti i credenti siano avvertiti che Satana è arrabbiatissimo
perchè sa che ha pochissimo tempo.

Apocalisse 12:12 Esultate, dunque, o cieli,
e voi che abitate in essi. Ma guai a voi, terra e mare,
perché il diavolo è precipitato sopra di voi pieno
di grande furore, sapendo che gli resta poco tempo».
Apocalisse 12:14 Or quando il drago si vide
precipitato sulla terra, si avventò contro la donna
che aveva partorito il figlio maschio.

Non dovete avere paura.
Il mio consiglio rimane lo stesso.
Non cambia mai

Ecco quello che dovete fare.
Non continuate a vivere nell’errore e imparate la Verità,
vivendo e ubbidendo a quello che sapete ora.
Se lo fate, sono sicuro che tutto vi andrà bene
malgrado quello che sta succedendo intorno a voi.

Satana e il Falso Profet (il Papa) sono condannati.
Il loro destino è il Lago del Fuoco

Apocalisse 20:10 E il diavolo, che li aveva sedotti,
fu gettato nello stagno di fuoco e zolfo,
dove sono anche la bestia e il falso profeta:
saranno tormentati giorno e notte per i secoli dei secoli.

Ora che lo sapete, cosa farete prima che sia veramente troppo tardi?
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
 
TIRO E IL VATICANO
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Tiro Dinamico Sportivo
» Il colpo di dadi di Mallarmé
» Galleria di pozzimario
» Juventus-Milan 2-0: pagelle rossonere
» Semovente Italiano M42 75/18 (MariniClaudio) ***TERMINATO***

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
ULTIMI TEMPI :: DOCUMENTI DI PETER JAMES-
Andare verso: