ULTIMI TEMPI


 
IndiceCalendarioFAQCercaLista utentiGruppiRegistrarsiAccedi
Ultimi argomenti
» se donerai un sorriso
Sab Ott 19, 2013 6:09 pm Da filippo

» una stella ti fa ricordare
Ven Ott 11, 2013 10:02 pm Da filippo

» dona l'amore
Ven Ott 11, 2013 9:12 pm Da filippo

» un ricordo
Gio Ott 10, 2013 9:14 pm Da filippo

» il cielo e il sole e il mare
Gio Ott 10, 2013 9:14 pm Da filippo

» LADRO DEL TEMPO
Gio Ott 10, 2013 7:00 pm Da filippo

» TORNADO MOSTRO IN USA
Sab Ott 05, 2013 5:38 pm Da filippo

» GUARDAVO LA BELLEZZA
Ven Ott 04, 2013 9:35 pm Da filippo

» INGHILTERRA, USA, AUSTRALIA, CANADA SONO PEGGIO DI SODOMA
Mer Ott 02, 2013 7:36 pm Da filippo

» QUANDO IL TUO CUORE
Mar Ott 01, 2013 3:10 pm Da filippo


contatori internet

http://www.finedeitempi.altervista.org/

 

http://www.peterjamesx.com/

Chi è in linea
In totale ci sono 4 utenti in linea :: 0 Registrato, 0 Nascosti e 4 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

Il numero massimo degli utenti in linea è stato 98 il Mer Nov 26, 2014 10:00 pm

Condividere | 
 

 IL BATTESIMO PER I MORTI - LA DOTTRINA FALSA DEI MORMONI

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
filippo



Data d'iscrizione : 27.01.10
Età : 37

MessaggioOggetto: IL BATTESIMO PER I MORTI - LA DOTTRINA FALSA DEI MORMONI   Dom Feb 19, 2012 7:53 pm

di Peter James

http://www.peterjamesx.com   /





1 Corinzi 15:29 Altrimenti, che cosa farebbero
quelli che vengono battezzati per i morti?
Se davvero i morti non risorgono,
perché si fanno battezzare per loro?

Questo verso è usato per promuovere la falsa dottrina
che è possibile per un vivente essere battezzato a nome di un morto
che non ha avuto l’opportunità di essere ‘Salvato’ durante la sua vita.

I sistemi dei grandi computer sono usati
per tracciare i nomi di tutti i morti che hanno bisogno
di essere battezzati.

Si discute che senza il battesimo non c’è salvezza.*
Si discute anche che il battesimo per procura
può essere accettato o rigettato dalla persona morta
per il quale si fa il battesimo

L’ordinanza del battesimo deve essere fatto
dalle appropriate autorità dei preti dei Mormoni
in un’area specifica, un tempio e con tutte le corrette procedure.

Questo argomento è frode con molti problemi

Ebrei 9:27 E come è stabilito per gli uomini
che muoiano una sola volta, dopo di che viene il giudizio,

Significa che dopo la morte lo spirito è immediatamente giudicato.
Non si tratta del giudizio finale del trono bianco,
ma questo immediato giudizio determina dove lo spirito
dell’uomo spenderà il tempo fino al giudizio finale del tronoo bianco.

È un errore credere che ci sia qualcosa che qualcuno possa fare
per influire il giudizio

È assurdo come la menzogna del Purgatorio
dove pagate continuamente i preti cattolici per dire delle messe per i defunti
in modo di liberarrli dal tormento del Purgatorio.
Pohissimi sono mandati all’inferno, la maggioranza viene mandata al Purgatorio.

Documenti:


L’ABOMINAZIONE DEL PURGATORIO   /








L'ABOMINAZIONE DELLA CONFESSIONE  /








L’ABOMINAZIONE DELLA MESSA /





Pretendono che con il battesimo per il morto
il defunto può scegliere se accettare o rifiutare il battesimo.

Ci sono due possibili risultati.
Uno è il posto di conforto chiamato il Seno di Abramo
e l’altro è l’inferno,il luogo di tormento.

Documento:

IL SENO DI ABRAMO    /




È importante capire che il criterio per lo spirito del defunto
per entrare nel Seno di Abramo è che la persona deve essere ‘giusta.’

Non occorre l’intervento di nessun altro.

Ebrei 12:23 e all'assemblea dei primogeniti
iscritti nei cieli, al Dio giudice di tutti
e agli spiriti dei giusti portati alla perfezione,

Ci è stato chiaramente detto che ogni persona soffrirà
per il proprio peccato o sarà ricompensato per la sua virtù.

Come si può cambiare questo?

Ezechiele 18:20 Colui che ha peccato
e non altri deve morire; il figlio non sconta l'iniquità
del padre, né il padre l'iniquità del figlio.
Al giusto sarà accreditata la sua giustizia
e al malvagio la sua malvagità.

Infatti il battesimo per il morto diventa blasfemo e idolatra
perchè ci eleviamo al di sopra dell’Eterno Dio
che solo conosce quello che c’è nel cuore di tutte le persone
che hanno vissuto.
Non possiamo nenanche sapere quello che c’è nel cuore
di coloro che vivono intorno a noi, quindi meno di quelli
che sono morti e che non abbiamo conosciuto.

Crediamo veramente che ‘il battesimo per il morto’ f
a una differenza, se la persona è stata malvagia, omicida o ateista?

Il giudizio di una persona è deciso dal tipo di vita che la persona ha vissuto.

Cosa significa questo verso?

1 Corinzi 15:29 Altrimenti, che cosa farebbero
quelli che vengono battezzati per i morti?
Se davvero i morti non risorgono,
perché si fanno battezzare per loro?

Quando studiamo la Bibbia; la prima osa
che dobbiamo fare è considerare il contesto di ogni verso.
Possono essere i versi intorni al verso, tutto il capitolo,
tutto il libro o tutta la bibbia.

Il principio del capitolo ci dice che Gesù Christ è morto
per i nostri peccati, quindi il soggetto è la morte di Gesù Cristo.

1 Corinzi 15:3 Vi ho trasmesso dunque, anzitutto,
quello che anch'io ho ricevuto: che cioè Cristo morì
per i nostri peccati secondo le Scritture,

La seconda cosa che ci è detto è che Gesù Cristo fu resuscitato

1 Corinzi 15:4 fu sepolto ed è risuscitato il terzo giorno
secondo le Scritture,

Poi ci è data la prova della realtà della resurrezione
dove molte persone videro Gesù Cristo resuscitare
nei versi 1 Corinzi 15: 5 – 11.

Si nota che l’argomento è la morte e la resurrescione di Gesù Cristo

1 Corinzi 15:12 Ora, se si predica che Cristo è risuscitato
dai morti, come possono dire alcuni tra voi
che non esiste risurrezione dei morti?
1 Corinzi 15:13 Se non esiste risurrezione dai morti,
neanche Cristo è risuscitato!
1 Corinzi 15:14 Ma se Cristo non è risuscitato,
allora è vana la nostra predicazione
ed è vana anche la vostra fede.

Si nota ancora che l’argomento è la morte e la resurrezione di Gesù Cristo

1 Corinzi 15:16 Se infatti i morti non risorgono,
neanche Cristo è risorto;
1 Corinzi 15:17 ma se Cristo non è risorto,
è vana la vostra fede e voi siete ancora nei vostri peccati.

1 Corinzi 15:20 Ora, invece, Cristo è risuscitato dai morti,
Primo Frutto di coloro che sono morti
(Christo è il Primo Frutto.)

1 Corinzi 15:23
Ciascuno però nel suo ordine:
prima Cristo, che è la primizia; poi, alla sua venuta,
quelli che sono di Cristo;

1 Corinzi 15:23 Ciascuno però nel suo ordine:
(1) Christo
(2) la peimizia
(3) poi, alla sua venuta, quelli che sono di Cristo;

Avendo chiaramente spiegato che Gesù Cristo mori e resuscitò,
l’apostolo Paolo ha chiesto: Perchè ognuno è battezzato per il morto?
Quale’è il fatto, se il morto non è resuscitato, perche vi ho appena
spiegato che la nostra fede è in vano.

(1 Corinzi 15:16 Se infatti i morti non risorgono,
neanche Cristo è risorto;
1 Corinzi 15:17 ma se Cristo non è risorto,
è vana la vostra fede e voi siete ancora
nei vostri peccati.

Se invece di avere la salvezza, siamo condannati,
siamo ancora nei nostri peccati?

Ecco il significato del verso

1 Corinzi 15:29 Altrimenti, che cosa farebbero
quelli che vengono battezzati per i morti?
Se davvero i morti non risorgono,
perché si fanno battezzare per loro?

Ora che lo sapete, cosa farete prima che sia veramente troppo tardi?
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
 
IL BATTESIMO PER I MORTI - LA DOTTRINA FALSA DEI MORMONI
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Partecipazioni per Battesimo
» Il Battesimo di Berardo
» Annullamento del battesimo on line
» Battesimo di Ixtlen
» corso per battesimo

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
ULTIMI TEMPI :: DOCUMENTI DI PETER JAMES-
Andare verso: