ULTIMI TEMPI


 
IndiceCalendarioFAQCercaLista utentiGruppiRegistrarsiAccedi
Ultimi argomenti
» se donerai un sorriso
Sab Ott 19, 2013 6:09 pm Da filippo

» una stella ti fa ricordare
Ven Ott 11, 2013 10:02 pm Da filippo

» dona l'amore
Ven Ott 11, 2013 9:12 pm Da filippo

» un ricordo
Gio Ott 10, 2013 9:14 pm Da filippo

» il cielo e il sole e il mare
Gio Ott 10, 2013 9:14 pm Da filippo

» LADRO DEL TEMPO
Gio Ott 10, 2013 7:00 pm Da filippo

» TORNADO MOSTRO IN USA
Sab Ott 05, 2013 5:38 pm Da filippo

» GUARDAVO LA BELLEZZA
Ven Ott 04, 2013 9:35 pm Da filippo

» INGHILTERRA, USA, AUSTRALIA, CANADA SONO PEGGIO DI SODOMA
Mer Ott 02, 2013 7:36 pm Da filippo

» QUANDO IL TUO CUORE
Mar Ott 01, 2013 3:10 pm Da filippo


contatori internet

http://www.finedeitempi.altervista.org/

 

http://www.peterjamesx.com/

Chi è in linea
In totale ci sono 2 utenti in linea :: 0 Registrato, 0 Nascosti e 2 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

Il numero massimo degli utenti in linea è stato 98 il Mer Nov 26, 2014 10:00 pm

Condividere | 
 

  LA LUCE E L'APÖSTOLO GIOVANNI

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
filippo



Data d'iscrizione : 27.01.10
Età : 37

MessaggioOggetto: LA LUCE E L'APÖSTOLO GIOVANNI   Dom Feb 26, 2012 2:50 pm

di Peter James:

ttp://www.peterjamesx.com/   /




Sul Website abbiamo impostato un documento sull’arrivo
di uno dei due Testimoni, l’Apostolo Giovanni.

Il documento:

L’ARRIVO DI UN TESTIMONE   /






L’apostolo Giovanni era ancora vivo all’età di 90 anni A.D.
in quel tempo l’Eterno Dio gli diede il Rhema che fu rivelato
nel Libro dell’Apocalisse.

Questi sono i versi per la base del documento
sul ritorno di un testimone

Gesù Cristo diede questa rivelazione al suo servo Giovanni.

Apocalisse 1:1 Rivelazione di Gesù Cristo c
he Dio gli diede per render noto ai suoi servi le cose
che devono presto accadere, e che egli manifestò
inviando il suo angelo al suo servo Giovanni.

Le tre zone coperte nel Libro dell’Apocalisse sono spiegate qui:

Apocalisse 1:19 Scrivi dunque le cose
(1) che hai visto,
(2) quelle che sono
(3) e quelle che accadranno dopo.

Il numero (3) tratta uno dei molti avvenimenti del futuro
quando Giovanni scriveva il libro dell’Apocalisse

Questo fu detto all’apostolo Giovanni.
Un avvenimento che doveva ancora avverarsi

Apocalisse 10:11 Allora mi fu detto:
(L’angelo stava parlando all’apostolo Giovanni
che scriveva il Libro dell’Apocalisse.),
«Devi profetizzare ancora su
(A) molti popoli,
(B) nazioni
(C) e lingue
(D) e re

Allora mi fu detto:
(L’angelo stava parlando all’apostolo Giovanni
che scriveva il Libro dell’Apocalisse.),
«Devi profetizzare ancora su re

Secondo il verso summenzionato la commissione originale
dell’Apostolo Giovanni era di profetizzare a molte persone,
nazioni, lingue e re.
Quindi, deve averlo fatto, perchè ci è stato detto che l’avrebbe fatto ancora.

La parola ‘Apostolo’, significa uno che è mandato in avanti
Quindi, la principale funzione degli apostoli era predicare il vangelo.

Gli originali 12 apostoli sotto la direzione dell’Apostolo Pietro
furono ordinati di andare nelle tribù perdute della casa d’Israele
che erano sparse in tutto il mondo.
Sembra che molti ebrei fossero ancora in Palestinia.

Matteo 10:5 Questi dodici Gesù li inviò dopo averli così istruiti:
«Non andate fra i pagani e non entrate nelle città dei Samaritani
Matteo 10:6 rivolgetevi piuttosto alle pecore perdute
della casa d'Israele.

L’Apostolo Paolo fu mandato principalmente dai Gentili,
ma anche nella casa d’Israle.

Atti 9:11 E il Signore a lui: «Su, và sulla strada
chiamata Diritta, e cerca nella casa di Giuda
un tale che ha nome Saulo, di Tarso; ecco sta pregando

Atti 9:15 Ma il Signore disse: «Và, perché egli è per me
uno strumento eletto per portare il mio nome
dinanzi ai popoli, ai re e ai figli di Israele;

La ragione per cui l’accenno è perchè l’Apostolo Giovanni ritorna.

Ecco alcune informazioni sopportate sull’Apostolo Giovanni

Giovanni 21:20 Pietro allora, voltatosi,
vide che li seguiva quel discepolo che Gesù amava,
(L’apostolo Giovanni è riferito a se stesso)
quello che nella cena si era trovato al suo fianco
e gli aveva domandato: «Signore, chi è che ti tradisce?»
Giovanni 21:21 Pietro dunque, vedutolo(L’Apostolo Giovanni),
disse a Gesù: «Signore, e lui?» (L’Apostolo Giovanni)

(Molte persone credono che quando viene loro fatta una domanda,
sono obbligate a rispondere.
Gesù Cristo non fece questo.
Spesse volte non rispose alla domanda,
ma fece la sua domanda.
Questo è precisamente quello che Gesù Cristo fece qui.
Non rispose alla domanda.

Piuttosto disse che importa a voi quello che succederà a Giovanni?
Gesù Cristo disse loro: Seguitemi.
Educatamete disse loro che quello che succedeva
a Giovanni non erano affari loro.
Questa è una risposta meravigliosamente di tatto e sincera

«Se voglio che egli rimanga finché io venga,
non è un caso nè un commento sensa senso.

Gesù Cristo e tutta la Bibbia non usano parole superflue.
La suggezione era che ci sarebbe stato un elemento di attesa)

Giovanni 21:22 Gesù gli rispose: «Se voglio
che egli rimanga finché io venga, che importa a te?
Tu seguimi».

Come spesso succedeva, i disceploli non capivano per niente
quello che Gesù Cristo stava dicendo.
Avevano concluso che Gesù Cristo aveva detto
che Giovanni sarebbe morto.

Giovanni 21:23 Si diffuse perciò tra i fratelli la voce
che quel discepolo non sarebbe morto.
Gesù però non gli aveva detto che non sarebbe morto,
ma: «Se voglio che rimanga finché io venga,
che importa a te?».

La maggior parte degli uomini muoiono.
Tuttavia ci sono delle eccezioni che non abbiamo
bisogno di indirizzarlo in questo momento.

Gesù Cristo non poteva dire che Giovanni non sarebbe morto,
perchè come uno dei due Testimoni, sarebbe certamente morto

Apocalisse 11:7 E quando poi avranno compiuto
la loro testimonianza, la bestia che sale dall'Abisso
farà guerra contro di loro, li vincerà e li ucciderà
(I Due Testimoni)he Two Witnesses).
Apocalisse 11:8 I loro cadaveri rimarranno
esposti sulla piazza della grande città,
che simbolicamente si chiama Sòdoma ed Egitto,
dove appunto il loro Signore fu crocifisso

Giovanni 21:24 Questo è il discepolo (Giovanni è riferito
come se stess) che rende testimonianza su questi fatti
e li ha scritti; e noi sappiamo che la sua testimonianza è vera

Nel nostro documento l’Arrivo di Un Testimone,
il fatto è che Giovanni ritornerà nelle nuvole
e sarà accompagnato da una luce spettacolare
e il cielo in tutto il mondo avrà delle nuvole spettacolari
che crediamo saranno rosse e blue per annunciare
questo evento critico mondiale.

É un scenario mai successo prima

Marcherà il principio dell’intervento di Gesù Cristo
negli affari del mondo con i suoi Due Testimoni,
il Figlio Maschio che lavoreranno per Lui
durante la Grande Tribulazione.

Non sarà in grado di essere confuso con il falso insegnamento
del Rapimento perchè nessuno salirà sulle nuvole.
L’apostolo Giovanni farà la sua entrata sulla terra.

Conosco la sua specifica destinazione ?
Conosco esattamente quando succederà?

La risposta a queste domande è:
Non lo so
Come tutti quanti, devo aspettare e vedere

Alcune informazioni sul carattere dell’Apostolo Giovanni

L’Apostolo Giovanni e Giovanni il Barttista erano come
due goggie d’acqua .
Possiamo dare uno sguardo di sfuggita ai loro caratteri

Giovanni Battista era vestito come Elia in abiti ruvidi e non scherzava

2 Re 1:8 Risposero: «Era (Elia) un uomo peloso;
una cintura di cuoio gli cingeva i fianchi». Egli disse:
«Quello è Elia il Tisbita!».(Elia)

Matteo 3:4 Giovanni (Il Battista) portava un vestito
di peli di cammello e una cintura di pelle attorno
ai fianchi; il suo cibo erano locuste e miele selvatico

Ecco come Giovanni il Battista si riferiva ai Farisei e Sadducei

Matteo 3:7 Vedendo però molti farisei e sadducei
venire al suo battesimo, disse loro: «Razza di vipere!
Chi vi ha suggerito di sottrarvi all'ira imminente?

Giovanni il Battista confrontò Erode per il suo adulterio
e inseguito venne decapitato venne decapitato

Matteo 14:1 in quel tempo il tetrarca Erode
ebbe notizia della fama di Gesù.
Matteo 14:2 Egli disse ai suoi cortigiani:
«Costui è Giovanni il Battista risuscitato dai morti;
per ciò la potenza dei miracoli opera in lui».

Matteo 14:3 Erode aveva arrestato Giovanni
e lo aveva fatto incatenare e gettare in prigione
per causa di Erodìade, moglie di Filippo suo fratello.
Matteo 14:4 Giovanni infatti gli diceva: «Non ti è lecito tenerla!».

L’Apostolo Giovanni e suo fratello Giacomo
furono trai i primi discepoli chiamati da Gesù Cristo
Erano tutti e due pescatori
La loro vita era difficile
Gesù Cristo diede loro il nome di Boanèrghes, cioè figli del tuono;

Questo dice parecchio sul loro carattere.
Furono chiamati figli del tuono.
I Tuoni possono essere terrifficanti,
il rumore assordante può seriamente fare tremare le persone
e gli edifici.
Terrificò gli ebrei quando Mosè ricevette i 10 comandamenti
dall’Eterno Dio sul Monte Sinai.

Marco 3:17 poi Giacomo di Zebedèo e Giovanni fratello
di Giacomo, ai quali diede il nome di Boanèrghes,
cioè figli del tuono;

Io credo che troverete che i due testimoni hanno lo stesso carattere.
Non saranno come i piagnucoloni che vediamo al giorno d’oggi
e associati con la ‘Cristianità.’
Saranno piuttosto completamente e sinceramente guidati
dallo Spirito Santo.
Saranno degli individui concentrati, potenti e senza paura,
con mani di acciaio e guanti di velluto.

Apocalisse 11: 3 Ma farò in modo che i miei due Testimoni,
vestiti di sacco, compiano la loro missione
di profeti per milleduecentosessanta giorni».
Apocalisse 11: 4 Questi sono i due olivi
e le due lampade che stanno davanti al Signore della terra.

Apocalisse 11: 5 Se qualcuno pensasse di far loro del male,
uscirà dalla loro bocca un fuoco che divorerà i loro nemici.
Così deve perire chiunque pensi di far loro del male.
Apocalisse 11: 6 Essi hanno il potere di chiudere il cielo,
perché non cada pioggia nei giorni del loro ministero profetico.
Essi hanno anche potere di cambiar l'acqua in sangue
e di colpire la terra con ogni sorta di flagelli tutte le volte
che lo vorranno.

É stata fatta la seguente domanda:
“Ci sono dei versi nella bibbia sulla Luce?”

Una buonissima domanada.
Qualche volta possiamo trovare che non ci sono nella Bibbia
dei versi che sopportono alcune attività su quello che ci è stato detto.
Se sono fortemente incitato a scrivere un particolare documento
non c’è alcun avviso per questo nella bibbia.

Consideriamo i seguenti punti sull’arrivo della grande luce

L’Apostolo Giovanni nel suo vangelo aveva detto che Gesù Cristo
era una grande luce che sarebbe arrivato nel mondo

Giovanni il Battista non era la luce e il suo scopo era di testimoniare
che Gesù Cristo, il Creatoree Dio che stava arrivando era la Luce
del mondo. come questi versi mostrano chiaramante

Giovanni 1:1 in principio era il Verbo, il Verbo era presso Dio
e il Verbo era Dio.
Giovanni 1:2 Egli era in principio presso Dio:
Giovanni 1:3 tutto è stato fatto per mezzo di lui,
e senza di lui niente è stato fatto di tutto ciò che esiste.
Giovanni 1:4 In lui era la vita e la vita era la luce degli uomini;

Giovanni 1:10 Egli (Gesù Cristo) era nel mondo,
e il mondo fu fatto per mezzo di lui, Gesù Cristo)
eppure il mondo non lo Gesù Cristo) riconobbe.

Per tre volte Giovanni il Battista dichiarò che era un testimone
e stava parlando dell’arrivo di Gesù Cristo.
È molto interessante e probabilmente molto relativo
che sia lo stesso apostolo Giovanni che scrive dell’apparenza
del testimone prima di Gesù Cristo.
Ora in una situazione molto simile dopo 2.000 anni
l’Apostolo Giovanni annuncia il principio dell’intervento
di Gesù Cristo negli affari del mondo.

Che sia ben chiaro che non si tratta del ritorno di Gesù Cristo.
Questo incomincia la preparazione per il ritorno di Gesù Cristo
che avrà luogo più tardi.

Giovanni 1:6 Venne un uomo mandato da Dio
e il suo nome era Giovanni.
Giovanni 1:7 Egli venne come testimone
per rendere testimonianza alla luce,
perché tutti credessero per mezzo di lui.

Giovanni 1:8 Egli non era la luce,
ma doveva render testimonianza alla luce.
Giovanni 1:6 Veniva nel mondo la luce vera,
quella che illumina ogni uomo.

Ecco quello che Gesù Cristo disse di se stesso

Giovanni 12:46 Io come luce sono venuto
nel mondo, perché chiunque crede in me
non rimanga nelle tenebre.

Ecco quello che l’Apostolo Giovanni disse di Gesù Cristo

1 Giovanni 1:5 Questo è il messaggio
che abbiamo udito da lui e che ora vi annunziamo:
Dio è luce e in lui non ci sono tenebre

La conclusione del summenzionato
è che Gesù Cristo diede un testimone
del Suo arrivo dove farà il suo lavoro.

In questo Website con moltissimi documenti i
n parecchie lingue, molti video abbiamo dato una testimonianza
sulla condizione spirituale della Biblica Israele
e l’imminente grave punizione per queste stesse nazioni.

Questo è andato avanti per moltissimi anni in tutto il mondo.
Cina, Russia, Giappone, tutta la Biblica Israele, il Vaticano,
Israele, Asia, Medio Oriente, Africa, America del Sud
e Centrale, etc., etc.

Moltitudini di persone sono andate nel Website
e moltitudini hanno guardato i Youtube.

È stato detto a tutte le persone che dovevano saperlo.

La ragione per la quale accenno tutte queste zone è per mostrare
che l’arrivo di Un Testimone sarà un avvenimento mondiale,
quindi il testimone deve andare in tutto il mondo.
Non sarà un avvenimento segreto.
Tristemente e sfortunatamente non ci sono molte persone
che realizzeranno gli avvertimenti del testimone.

È supposto che i credenti sono Luci in un mondo oscuro.

1 Tessalonesi 5:5 voi tutti infatti siete figli della luce
e figli del giorno; noi non siamo della notte,
né delle tenebre

Efesini 5:8 Se un tempo eravate tenebra,
ora siete luce nel Signore.
Comportatevi perciò come i figli della luce;

Romani 2:19 e sei convinto di esser guida dei ciechi,
luce di coloro che sono nelle tenebre

Giovanni 8:12 Di nuovo Gesù parlò loro:
«Io sono la luce del mondo; chi segue me,
non camminerà nelle tenebre, ma avrà la luce della vita».

Daniele 12:3 I saggi risplenderanno come lo splendore
del firmamento; coloro che avranno indotto molti
alla giustizia risplenderanno come le stelle per sempre.

È mia esperienza che quando gli occhi di una persona sono aperti
si puo intravedere tutto il potere sirituale in una persona.

Non ci sarà da meravigliarsi che l’arrivo dell’apostolo Giovanni
sarà spettacolare in una nuvola magnifica lucente.

Causerà panico e paura ma non per quelli che l’hanno letto nel website.
Almeno saranno in grado di dirlo agli altri
Pochissime persone capiranno il significato e non sapranno cosa fare.

Questo avvenimento sarà pauroso e un grande segno nei cieli
come detto nel seguente verso

Luca 21:11 e vi saranno di luogo in luogo terremoti,
carestie e pestilenze; vi saranno anche fatti terrificanti
e segni grandi dal cielo

And great earthquakes shall be in divers places,
and famines, and pestilences; and fearful sights
and great signs shall there be from heaven.

Alcuni penseranno che si tratta del ritorno di Gesù Cristo.
Altri dell’AntiCristo.
Alcuni penseranno che si tratta di una invasione di marziani
dallo spazio in quanto i capi vili dei governi stanno
già preparando le persone a credere che tra poco succederà.

Molti saranno confusi e terrificati

L’Eterno Dio avverte le persone prima di mandare il giudizio.
Il problema è che normalmente pochissime persone sono attente
a quello che dice l’Eterno Dio

È mia impressione che la maggioranza del mondo è di natura atea
e comprende anche molti che credono di essere ‘Cristiani.’

Come posso essere cosi audace a fare un tale commento?
La loro condotta tradisce la loro vera posizione
sia che siano capi o seguaci
Ci è stato detto che da ogni albero si riconosce il suo frutto;

Luca 6:43 Non c'è, albero buono che faccia frutti cattivi
né albero cattivo che faccia frutti buoni.
Luca 6:43 Ogni albero infatti si riconosce dal suo frutto:
non si raccolgono fichi dalle spine,
né si vendemmia uva da un rovo

Per quelli che dicono che non dobbiamo giudicare
dovrebbero studiare il soggetto prima di commentare.

Documento:

CHI SEI TU PER GIUDICARE UN SERVO CHE NON É TUO?  /



Ecco quello che Gesù cristo ha detto:

Giovanni 7:24 Non giudicate secondo le apparenze,
ma giudicate con giusto giudizio!».

Potete domandarvi: “Dov’è stato l’Apostolo Giovanni tuttto questo tempo?”
Io direi nel Seno di Abramo, il posto di Conforto.

Documento:

IL SENO DI ABRAMO   /



Stiamo aspettando l’arrivo spettacolare e timoroso
dell’Apostolo Giovanni nella splendente nuvola.

Questa è la successione degli avvenimenti che stiamo aspettando
prima della battaglia a Armageddon.
Ci sono anche altri avvenimenti prima della batttaglia a Armageddon

Armageddon è un posto non un avvenimento

Questo è quello che l’Eterno Dio ci ha detto.

Ricordate l’ordine degli avvenimenti
(1) La Mia luce arriva
(2) I 2 Testimoni al trono
(3) Il Matrimonio del Figlio Maschio
(4) Il compito che darò a ciascuno di voi quando tornerete sulla terra
(5) La battaglia contro Satana e i suoi demoni
(6) Porterete persone a me vostro amato Padre.


Ora che lo sapete, cosa farete prima che sia veramente troppo tardi?
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
 
LA LUCE E L'APÖSTOLO GIOVANNI
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» mascherine per interruttori della luce
» Saluti e novità dal Professor GIOVANNI FACCENDA
» #37 Un regno senza luce - giugno 2004
» La mostra "Paesaggi di luce" nel web
» ANTEPRIMA: Catalogo Mostra "PAESAGGI DI LUCE"

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
ULTIMI TEMPI :: DOCUMENTI DI PETER JAMES-
Andare verso: